SMI: Innovazione e sostenibilità nell’economia circolare

SMI: Innovazione e sostenibilità nell’economia circolare

La crescente attenzione alle esigenze del mercato impone la ricerca di soluzioni tecniche all’avanguardia, che contribuiscono a dare slancio verso il cambiamento continuo e prendono in considerazione gli elementi tipici delle imprese che operano in un contesto di economia circolare

L’ambiente è al centro dell’attenzione di consumatori, che domandano prodotti a basso impatto ambientale, e di aziende, che adottano strategie sempre di più eco-compatibili. Nell’ambito del settore delle bevande e degli alimenti la sfida delle imprese si gioca su due fronti: quello che coinvolge i processi produttivi, che vengono rivisti per renderli il più possibile ecosostenibili, e quello che porta all’utilizzo di imballaggi di design, ecosostenibili e riciclabili.

In SMI, ambiente e sostenibilità fanno tutt’uno con innovazione. La crescente attenzione alle esigenze del mercato impone la ricerca di soluzioni tecniche all’avanguardia, che contribuiscono a dare slancio verso il cambiamento continuo e prendono in considerazione gli elementi tipici delle imprese che operano in un contesto di economia circolare: riduzione dei costi, risparmio di energia, incremento della competitività e miglioramento del posizionamento sul mercato.

In occasione della fiera interpack 2020, allo stand B15 – Hall 13, SMI espone due soluzioni di imbottigliamento e confezionamento per garantire competitività, efficienza e sostenibilità alle aziende che operano nel settore del food & bevareage. La soluzione di imbottigliamento di acqua include un sistema integrato ECOBLOC® 3-9-3 K EV ERGON per la produzione, riempimento e tappatura di bottiglie PET da 0,5 lt mente la soluzione di fine linea per il confezionamento di brik da 200 ml, include la fardellatrice compatta ASW 50 F ERGON, la nuova cartonatrice per scatola americana ACP 20 ERGON ed il palettizzatore APS 1540 ERGON.

Innovazione, affidabilità e sostenibilità

Il sistema integrato ECOBLOC 3-9-3 K EV ERGON è un impianto compatto, efficiente ed eco-sostenibile per la produzione, riempimento e tappatura di contenitori di PET e R-PET (PET riciclato).

Recenti studi illustrano i vantaggi derivanti dall’uso delle bottiglie in plastica, in quanto soluzione infrangibile, sicura, con ottime proprietà di barriera, leggera e soprattutto riciclabile. Se paragonato ad altri materiali di imballaggio, quali il vetro o l’alluminio, il PET ha un buon profilo ambientale, grazie soprattutto alla sua leggerezza che si traduce in meno materiale da produrre, meno materiale da smaltire, meno energia utilizzata per realizzarlo e meno carburante usato nel trasporto dei prodotti confezionati. Grazie alla sua riciclabilità e al suo eccezionale rapporto capacità/peso, molti produttori di acque minerali e bevande promuovono e rivalutano il PET e l’R-PETcome soluzioni comode e vantaggiose dal punto di vista della sostenibilità ambientale.

Un’altra strategia che contribuisce alla salvaguardia dell’ambiente si basa sullo studio di contenitori in PET sempre più leggeri, che consentono un significativo risparmio di plastica e che, quindi, sono pienamente compatibili con la politica ambientale dei maggiori produttori di bevande.

Fine linea connesso con il mercato

Nel comparto dell’imballaggio secondario e terziario SMI propone soluzioni tecnologiche di nuova generazione ispirate ai concetti di Industry 4.0 e Internet of Things (IoT), sempre più efficienti, flessibili, eco-compatibili, ergonomiche, semplici da gestire e da monitorare.

I produttori di bevande, alimentari, detergenti, prodotti chimici e farmaceutici hanno bisogno di essere sempre più competitivi per fronteggiare un mercato esigente e in continua evoluzione.

Questo obiettivo si può raggiungere più facilmente se, all’interno degli impianti produttivi, si adottano soluzioni come quelle presentate in fiera da SMI, per il confezionamento in film termoretraibile oppure in scatole di cartone e per la palettizzazione: macchine innovative, eco-comopatibili, che dispongono di una propria intelligenza digitale, flessibili e personalizzate.

La soluzione di fine linea esposta in fiera include la fardellatrice ASW 50 F per confezionare i brik da 200 ml nel formato 3×2 solo film in doppia pista e la nuova cartonatrice per scatole di cartone americano ACP 20 che confeziona i fardelli 3×2 provenienti dalla ASW nel formato 4×3 su due strati.

Il confezionamento di fine linea si conclude con la paletizzazione delle scatole in palette da 800×1200 mm grazie al sistema di palettizzazione automatico modello APS 1540.

I nuovi sistemi di palettizzazione vantano soluzioni tecniche innovative, ergonomiche e funzionali, che consentono di raggiungere livelli elevati di efficienza produttiva riducendo nel contempo il carico di lavoro dell’operatore di linea. Grazie a soluzioni tecniche di ultima generazione, come i motori ICOS dotati di servo-azionamento digitale integrato, i nuovi sistemi di palettizzazione della serie APS ERGON sono in grado di assicurare produzioni a ridotto impatto ambientale e a bassi consumi energetici, oltre a consentire una significativa riduzione di manutenzione, dissipazione energetica e rumorosità di macchine e impianti. 

Il Gruppo SMI è oggi uno dei maggiori costruttori di impianti di imbottigliamento e di confezionamento a livello mondiale dedicati a prodotti alimentari e bevande, PET Food, prodotti per la pulizia domestica e l’igiene personale e prodotti chimici e farmaceutici, in grado di soddisfare esigenze di produzione fino a 36.800 bottiglie/ora.

Con il lancio della tecnologia ERGON, SMI ha dato il via alla “new age of packaging” e alla “new age of bottling”, dimostrando ancora una volta la capacità di proporre al mercato soluzioni all’avanguardia per offrire linee complete di imbottigliamento e macchine d’imballaggio efficienti, flessibili, eco-compatibili, ergonomiche, semplici da gestire e da monitorare, sempre più ispirate ai concetti di Industry 4.0 e Internet of Things (IoT).

SMI: Innovation and sustainability in circular economy

Increasing attention to the market needs requires the development of technical solutions of the latest generation that help boost continuous change and take into account typical elements of the companies operating in the context of circular economy

E nvironment is the centre of attention for consumers, who demand products with a low environmental impact, and for companies, that adopt more and more eco-friendly strategies. In the food & beverage industry the challenge companies are facing involves two aspects: the first one refers to the production processes that are reviewed to be as eco-friendly as possible and the second one is the use of captivating, eco-friendly and recyclable packaging.

In SMI, environment and sustainability are combined with innovation. The increasing attention to the market needs requires the development of technical solutions of the latest generation that help boost continuous change and take into account typical elements of the companies operating in the context of circular economy: cost reduction, energy saving, increasing competitiveness and improvement of the market positioning.

At interpack 2020, hall 13, booth B15, SMI will showcase two bottling and packaging solutions to ensure competitiveness, efficiency and sustainability to the companies operating in the food & beverage industry. The solution for bottling water includes the ECOBLOC® 3-9-3 K EV ERGON integrated system for manufacturing, filling and capping 0,5 l PET bottles, while the end of line solution for packing 200 ml briks includes the compact  ASW 50 F ERGON shrink wrapper, the new ACP 20 ERGON case packer for American cases and the APS 1540 ERGON palletizer.

Innovation, reliability and sustainability

The ECOBLOC 3-9-3 K EV ERGON integrated system is a compact, efficient and eco-friendly solution for manufacturing, filling and capping PET and r-PET (recycled PET) containers.

Recent studies have shown the benefits of the use of plastic bottles, since this solution is unbreakable, safe, with great barrier properties, light and especially recyclable.

Compared to other packaging materials, such as glass or aluminium, PET has a good environmental profile, mainly thanks to its lightness that results in less material produced, less waste, less energy to manufacture it and less fuel to transport packed goods. Thanks to its recyclability and its great capacity/weight ratio, many manufacturers of mineral water and soft drinks have promoted and reevaluated PET and r-PET as convenient and win-win solutions in terms of environmental sustainability.

Another strategy that helps safeguard the environment is based on the study of even lighter PET containers that allow to considerably save on plastics and that therefore fully comply with the environmental policy of the largest beverage producers.

End of line connected to the market

SMI offers cutting-edge solutions for the secondary and tertiary packaging industry that are inspired by the concepts of Industry 4.0 and Internet of Things (IoT) that are even more efficient, flexible, eco-friendly, ergonomic, easy to use and control.

The manufacturers of beverages, food, detergents and chemical and pharmaceutical products need to be increasingly competitive to face a demanding market that is constantly changing.

This goal can be achieved more easily by choosing solutions like the ones showcased at the trade fair by SMI for the packaging in shrink film only or in cardboard cases and for the palletizing: innovative, eco-friendly, flexible and customized machines that are equipped with their own artificial intelligence.

The end of line solution showcased at the exhibition includes the ASW 50 F shrink wrapper for packing 200 ml briks in 3 x 2 format in film only on double lane and the new ACP 20 case packer  for American cases that packs the 3 x 2 packs coming from the ASW in 4 x 3 format on two layers.

The end of line packaging ends with the palletizing of the cases in 800×1200 mm pallets thanks to the automatic palletizing system of the APS 1540 model.

The new palletizing systems adopt innovative, ergonomic and functional technical solutions that allow to reach a high level of production efficiency and to reduce at the same time the workload of the line operator. Thanks to cutting-edge technical solutions, such as ICOS motors equipped with integrated digital servo-drive, the new palletizing solutions from the APS ERGON range ensure productions with low environmental impact and low energy consumption, as well as significant reduction in maintenance, energy consumption and noise level of machines and plants.

The SMI Group is today one of the world’s largest producers of bottling and packaging plants for the food and beverage industry, PET Food, household cleaning and personal hygiene, chemical and pharmaceutical products, able to meet production requirements up to 36,800 bottles/hour.

With the launch of the ERGON technology, SMI has inaugurated the “new age of packaging” and “the new age of bottling”, showing again the ability to bring to the market advanced solutions, offering complete lines and packaging machines featuring efficiency, flexibility, eco-friendliness, ergonomics, simple management and monitoring, even more inspired by the concepts of Industry 4.0 and Internet of Things (IoT)