Pilz: Safety Device Diagnostics, la diagnostica evoluta a portata di mano

Pilz: Safety Device Diagnostics, la diagnostica evoluta a portata di mano

Pilz_Logo_WebGrazie a questo sistema è possibile richiamare i dati di diagnostica avanzati dei dispositivi di sicurezza Pilz

Safety Device Diagnostics garantisce funzioni di diagnostica semplice e approfondita per ogni applicazione.

Grazie a questo sistema è possibile richiamare dati di diagnostica avanzati dei dispositivi di sicurezza Pilz. A questo scopo vengono utilizzati gli stessi sensori di applicazioni senza Safety Device Diagnostics.

Per i nuovi sensori PSENcode, i contatti di segnalazione tradizionali vengono attivati automaticamente dal modulo fieldbus e abilitati per Safety Device Diagnostics e forniti in vari protocolli come per esempio Modbus TCP, PROFIBUS e prossimamente PROFInet e EtherNET IP.

Grazie ai dati di diagnostica è possibile ridurre gli interventi di assistenza e ottenere una maggiore disponibilità della macchina e una riduzione dei tempi di fermo macchina.

Grazie alla semplicità di espansione, Safety Device Diagnostics costituisce un valido supporto all’approccio meccatronico.

Il sistema è composto da un modulo fieldbus, ripartitore e dispositivi di sicurezza PSENcode nelle tre versioni “large”, “smart” e “slim”. Il display integrato sul modulo fieldbus consente di visualizzare direttamente le informazioni richieste. Inoltre, con Safety Device Diagnostics l’installazione può avvenire in modo rapido e semplice grazie al collegamento in serie sul campo.

In combinazione con PNOZ X o PNOZsigma è possibile ottenere una soluzione conveniente e completa da un unico fornitore.

I vantaggi in breve

• diagnostica approfondita per ridurre gli interventi di assistenza e i tempi di fermo macchina

• disponibile per tutte le versioni della famiglia PSENcode

• diagnostica semplice grazie all’utilizzo degli stessi sensori e cablaggio IP67

• visualizzazione diretta delle informazioni grazie al display integrato sul modulo fieldbus

• installazione semplice e rapida grazie al collegamento in serie

• possibilità di collegamento di dispositivi di altri produttori direttamente tramite I/O

• soluzione conveniente e completa, ad es. con PNOZ X o PNOZsigma

F_Group_SDD_Starter_Set_B8_2_cold_2016_09Safety Device Diagnostics, evolved diagnostics is at your fingertips

Thanks to this system, it is possible to call up the diagnostic data of Pilz safety devices

Safety Device Diagnostics guarantees simple and extensive diagnostics for any application. Thanks to this system, it is possible to call up the diagnostic data of Pilz safety devices. For this purpose, the same sensors without Safety Device Diagnostics are also used.

The new PSENcode safety devices, the conventional signal contacts at the safety devices are automatically activated by the fieldbus module and enabled for the diagnostic system; they are supplied in various protocols, such as Modbus TCP and PROFIBUS, and very soon also PROFInet and EtherNET IP.

Thanks to diagnostic data, it is possible to reduce service operations and benefit from higher machine availability, and reduced downtimes.

Due to their simple expandability, Safety Device Diagnostics supports a mechatronic approach.

The system consists of a fieldbus module, junction box and PSENcode safety device in “large”, “smart” and “slim” versions. A display integrated in the fieldbus module enables viewing the information requested. Moreover, with Safety Device Diagnostics, installation is also quick and easy due to series connection in the field.

By combining PNOX X or PNOZsigna, it is possible to get a complete solution from a single supplier.

Advantages 

• Extensive diagnostics to avoid service operations and to reduce downtimes

• Available for all versions of PSENcode family

• Simple diagnostics thanks to use of the same sensors and optional IP67 cabling

• Information is received directly via the integrated display on the fieldbus module

• Quick and easy installation due to series connection in the field

• Third-party devices can be connected directly via the I/Os on the fieldbus module

• Complete, economical one-stop solution e.g. with PNOZ X or PNOZsigma