Parsec: ancora riconoscimenti internazionali con Evo Pro

Parsec: ancora riconoscimenti internazionali con Evo Pro

parsecIl nuovo Evo Pro, l’unità automatica per la gestione dei gas disciolti nel vino, porta ancora una volta Parsec nel palmares dei premi internazionali

Il nuovo Evo Pro, l’unità automatica per la gestione dei gas disciolti nel vino, porta ancora una volta Parsec nel palmares dei premi internazionali e vince la medaglia di bronzo del Sitevi Innovation Award 2017.  La consegna dei premi avverrà il 29 novembre prossimo nel corso della serata di gala organizzata a Montpellier in occasione di Sitevi 2017.

Evo Pro è l’evoluzione di EVO1000, il sistema intelligente e automatico di carbonicazione e deossigenazione sviluppato da Parsec nel 2011, già precedentemente premiato in due concorsi internazionali.

Precisione, semplicità d’uso, polivalenza e versatilità, insieme ai costi contenuti di acquisto, di esercizio e di manutenzione, sono le caratteristiche fondamentali del nuovo impianto, divenuto oggi uno strumento completo per correggere e regolare con precisione il contenuto di tutti i gas disciolti nel vino.

La precisione del sistema è garantita dal gruppo elettromeccanico di dosaggio e iniezione dei gas basato sul know-how sviluppato da Parsec nel dosaggio di precisione dei gas e dell’ossigeno in particolare, dagli algoritmi complessi gestiti da un microprocessore che permettono di compensare automaticamente tutte le variabili fisico-chimiche di pressione e temperatura che influiscono sul dosaggio e sulla dissoluzione dei gas e dall’integrazione di due sonde per la misura dei gas disciolti, basate sui principi dell’ossiluminescenza per l’ossigeno e dell’infrarosso per l’anidride carbonica. Il sistema di diffusione garantisce la massima efficacia nel trasferimento dei gas con la conseguente riduzione dei consumi e dei tempi di lavoro.

La polivalenza consente di utilizzare un unico strumento dotato di un’interfaccia del tutto semplice e intuitiva, per regolare con il dosaggio di CO2 o di azoto, il contenuto in ossigeno disciolto o in CO2, deossigenando, decarbonicando o carbonicando, non solo il vino ma qualsiasi bevanda, mosto o liquido alimentare, sia in condizioni di pressione atmosferica (nei vini fermi), sia in pressione su bevande, vini frizzanti o spumanti.

La versatilità delle possibili configurazioni di installazione delle unità di dosaggio e delle sonde di misura consente a Evo Pro di lavorare in linea, ad esempio nel corso dell’imbottigliamento, di un travaso da vasca a vasca, o di un’operazione di filtrazione, così come in circuito chiuso su un’unica vasca, o ancora di combinare due unità di dosaggio nel caso di portate elevate (sopra i 150 hl/h) o di regolazione contemporanea di due diversi gas (CO2 e ossigeno).

Evo Pro ottimizza la qualità dei vini, migliorando il controllo dei fenomeni ossidativi e regolando l’equilibrio gustativo dato dalla CO2 disciolta, in modo semplice, automatico ed economico.

IMG_3999With Evo Pro, new international awards for Parsec

New Evo Pro, the automatic unit to control gases dissolved in wine, takes Parsec to international limelight again

Automatic unit to control gases dissolved in wine, new Parsec Evo Pro has been awarded bronze medal at Sitevi Innovation Award 2017. The prize ceremony will take place on 29 November during the gala dinner organizes at Montpellier on occasion of trade fair Sitevi 2017.

Evo Pro has been developed from EVO1000, intelligent and automatic carbonization and de-oxygenation system developed by Parsec in 2011, already awarded in two international competitions.

Precision, user friendliness, multi-purpose and versatility, as well as significantly low purchase cost, running and maintenance expenses, are the crucial features of the new system, which has become a complete instrument to correct and precisely adjust any gas content dissolved in wine.

Its accuracy is guaranteed by a dosing and gas-injection electromechanical unit that grounds on Parsec’s know-how on precise gas and oxygen dosing, complex algorithms controlled by a microprocessor that enable automatically compensating all pressure and temperature physical-chemical variables that may affect dosing operations, gas dissolution, and by the integration of the two probes that read dissolved gases level, based on oxyluminescence principles as regards oxygen and on infrared principles as regards carbon dioxide.

The diffusion system grants the highest efficiency in gas transfer, thus resulting in reduced consumption and work time.

The multi-purpose feature enables using one single instrument equipped with a fully user-friendly and intuitive interface, to adjust by CO2 and nitrogen dosing, the content of the oxygen dissolved or in CO2, de-oxygenating, de-carbonize or carbonize wine and any other beverage, must or edible liquid, in atmospheric pression (still wines), pressurized in beverages or sparkling wines.

The versatility of possible installation configurations of dosing units and measurement probes enables Evo Pro to work in line, for instance during bottling operations, in case of tank-to-tank transfer, filtering, close circuit in one single tank, to combine two dosing units in case of high outputs (higher than 150 hl/h) or simultaneous regulation of two different gases (CO2 and oxygen).

Evo Pro optimizes the quality of wine, improving oxidation control and taste regulation given by dissolved CO2, simply, automatically and inexpensively.