Mini Motor porta i vantaggi dell’inox al settore food and beverage

Mini Motor porta i vantaggi dell’inox al settore food and beverage

Progettati per essere conformi ai più alti requisiti del settore food and beverage, i motori in acciaio Inox di Mini Motor sono garanzia di igiene, affidabilità e sicurezza

I motori in acciaio inox 316L Mini Motor, alleati indispensabili per impianti di food process e packaging.

Progettati per essere conformi ai più alti requisiti del settore food and beverage, i motori in acciaio Inox di Mini Motor sono garanzia di igiene, affidabilità e sicurezza, fondamentali in questo ambito.

Le caratteristiche dell’acciaio inox ideali per il food and beverage

L’acciaio inox resiste alla corrosione causata da molti cibi e bevande, evitandone la contaminazione e l’alterazione. Grazie a questa caratteristica il suo utilizzo è una scelta obbligata e di successo nell’industria alimentare che è andata a sostituire la pratica della carterizzazione del motore, molto in voga fino a qualche anno fa. L’Inox 316L, infatti, è estremamente resistente ai getti d’acqua bollente (80°C) e ad alta pressione (90 bar) ed è molto facile da pulire.

La risposta di Mini Motor alle esigenze del settore alimentare

In ottica di food & beverage, Mini Motor ha ideato una serie di motori in acciaio inox 316L, materiale capace di resistere ad esempio sia all’ossidazione a contatto con il sale o con soluzioni di sale ad alta concentrazione che all’acidità del pomodoro. Questi motori trovano perfetta applicazione negli impianti di stagionatura di salumifici e prosciuttifici come in quelli per la lavorazione del pesce e dei prodotti ittici.

Se in tali ambienti ad elevata salinità l’acciaio inox standard 304 non sarebbe in grado di resistere a lungo alla corrosione, l’Acciaio Inox 316L scelto da Mini Motor sì.

La progettazione secondo l’Hygienic Design permette di igienizzare le parti delle apparecchiature più nascoste e difficilmente raggiungibili, garantendo la massima sicurezza nei lavaggi e nelle sanificazioni. Questa caratteristica accomuna la linea Clean di Mini Motor, di cui fanno parte le serie Acciaio Inox IP69K e Alluminio IP67: motori resistenti all’igienizzazione con prodotti aggressivi, ai lavaggi con acqua ad alte pressioni e alte temperature, all’immersione prolungata in liquidi e al contatto con agenti chimici.

Per tutte le applicazioni che richiedono uno standard di tenuta certificato IP67, Mini Motor ha realizzato un concept drive digitale capace di regolare la velocità di motori e motoriduttori tramite un controllo vettoriale sensorless: è il DRF, costruito secondo le line guida dettate dall’European Hygienic Engineering & Design Group, che può essere applicato ai motori asincroni trifase fino a 270 Watt ACF, MCF, PCF e PAF. Le caratteristiche tecniche del DRF sono ideali per applicazioni nel settore caseario, dolciario, vinicolo, di lavorazione di frutta e verdura, dell’olio e dei restanti comparti food.

Mini Motor brings the benefits of stainless steel to the food and beverage industry

Mini Motor stainless steel motors guarantee the highest standards of hygiene, reliability and safety

 

Mini Motor 316L stainless steel motors are essential allies for food processing and packaging plants.

Designed to offer full compliance with the strictest requirements of the food and beverage industry, Mini Motor stainless steel motors guarantee the highest standards of hygiene, reliability and safety that are vital in this field.

What makes stainless steel ideal for the food and beverage industry

Stainless steel is resistant to corrosion caused by many foodstuffs and beverages, thus preventing their contamination and alteration. This property makes it an obvious and winning choice for the food industry, and so stainless steel has gradually replaced protective covers on the motors, very much the norm just a few years ago. 316L stainless steel is extremely resistant to scalding water (80°C) and to high pressure (90 bar) and is very easy to clean.

Mini Motor’s response to the requirements of the Food industry

For applications in the food and beverage industry, Mini Motor designed a series of motors in 316L stainless steel, a material resistant both to the oxidation caused by contact with salt or highly concentrated salt solutions and to the acidity contained in tomatoes. These motors are ideal for use with the ageing systems used in pork and prosciutto processing plants, and with fish and seafood processing systems.

These types of environments typically have high levels of salinity and the resistance of standard 304 stainless steel to corrosion is limited in such applications, whereas the 316L stainless steel chosen by Mini Motor is not affected.

By complying with Hygienic Design standards, hidden parts of the equipment can be sanitised despite being difficult to reach, thus ensuring maximum safety for cleaning and sanitation. This is a feature of all the products in the Mini Motor Clean line, including the IP69K Stainless Steel and the IP67 Aluminium series: motors resistant to sanitation with aggressive products, to washing with water at high pressure and at high temperatures, to prolonged immersion in liquids and to contact with chemicals.

For all applications demanding an IP67-rated seal, Mini Motor has designed a digital concept drive capable of adjusting the speed of motors and gear motors using sensorless vectorial control: the DRF. It is built according to the guidelines issued by the European Hygienic Engineering & Design Group, which can be applied to the ACF, MCF, PCF and PAF three-phase asynchronous motors up to 270 Watt. The technical features of the DRF are ideal for use in the dairy, bakery, wine-making, fruit and vegetable processing, and oil sectors, as well as the food industry in general.