Live tech: il gruppo italiano continua la sua crescita

Live tech: il gruppo italiano continua la sua crescita

Livetech entra nel mercato USA con un impianto che inscatola 18.000 muffin all’ora

Livetech si conferma tra i trend player nel mercato dei sistemi di automazione industriale per il packaging primario e secondario.

L’azienda italiana vanta una gamma di impianti completa spaziando da soluzioni per la distribuzione dei prodotti, alle macchine per packaging primario e secondario, a unità di colaggio e dosaggio per il cioccolato e creme.

Per una nota azienda americana che opera nel settore dei prodotti da forno, Livetech ha realizzato l’impianto LTL -3F (Livetech Top Loader trifunzionale).

Si tratta di una soluzione altamente automatizzata, progettata per il confezionamento secondario di 6 diversi formati di prodotti in due tipologie di scatola, con l’obiettivo di minimizzare i tempi di cambio formato.

La LTL-3F è adibita all’inscatolamento di prodotti da forno confezionati in flow-pack, e include tre robot Livetech: il primo forma la scatola partendo da un fustellato piano, il secondo preleva i prodotti e li posiziona nella scatola ed il terzo chiude la scatola, posizionandovi e formandovi sopra un secondo fustellato che funge da coperchio.

Livetech sviluppa per i clienti anche il design delle scatole, in modo che siano appetibili a livello di marketing e al contempo massimizzino l’efficienza del processo, inclusi il trasporto e la distribuzione ai punti vendita.

Per questa soluzione Livetech ha equipaggiato la LTL-3F interamente con soluzioni di controllo logico e motion di Rockwell Automation.

L’architettura di automazione, programmata in ambiente software RSLogix 5000, si basa su un controllore Compact Logix TM 5380, con memoria da 4 MB e motion integrato su Ethernt/IP per il controllo di 20 assi, e una serie di servo-azionamenti Kinetix® 5700 a doppio asse (due da 1,6 kW, tre da 3,2 kW, tre da 5,4 kW e tre da 15,9 kW) che gestiscono tutte le parti in movimento della LTL-3F: i robot, il nastro trasportatore e i magazzini per lo sfoglio dei fustellati. Ai Kinetix® 5700 sono collegati 18 servomotori Kinetix® VP a bassa inerzia, che inviano al sistema di controllo le informazioni in tempo reale sulle prestazioni dei motori attraverso un dispositivo di feedback digitale. Il sistema è completato, oltre che dai componenti di alimentazione, da due switch.

Stratix® 2000 non gestiti (uno a 8 porte e uno a 5 porte), un terminale grafico PanelViewTM Plus 7 e moduli Compact I/O 5069 a 16 canali.

Livetech ha una partnership consolidata con Allen Bradley, per questo anche in questo impianto soddisfa un’esigenza importante per il cliente: avere una soluzione totalmente automatica e riducendo al minimo i fermo-macchina normalmente richiesti in caso di cambi formato manuali, garantendo anche l’assistenza da remoto.

Livetech sarà presente a Chicago al Pack Expo dal 14 al 17 ottobre 2018 (Stand E-10548) e a Philadelphia per “The Automation Fair” by Rockwell Automation dal 14 al 15 novembre 2018.

Livetech continues its growth

Livetech debuts on the U.S. market with a system that can pack up to 18,000 muffin/h

Livetech is truly one of the trend players in the market of industrial automation systems for primary and secondary packaging.

The Italian company offers a wide range of complete systems, from product distribution solutions, to equipment for primary and secondary packaging, up to pouring and dispensing units for chocolate and creams.

For a well-known American company operating in the oven products sector, Livetech has developed the system 3F (Livetech Top Loader with three functions).

This is a highly automated system designed for the secondary packaging of 6 different formats of products in two types of boxes, aimed at minimizing the time needed to change formats.

The LTL-3F system is designed to box oven products packaged in flow-packs, and includes three Livetech robots: the first one forms the box starting from a flat die-cut, the second picks up the products and puts them inside the box, and the third one closes the box, positioning and forming a second die-cut element on top of it to serve as a lid.

For its customers, Livetech also develops the design of the boxes so that they can be appealing on a marketing level, while maximizing process efficiency, including transport and distribution to the points of sale.

For this solution, Livetech has equipped the LTL-3F entirely with logic and motion control solutions by Rockwell Automation.

The automation architecture, programmed in RSLogix 5000 software environment, is based on a Compact Logix TM 5380 controller, with 4 MB of storage and motion integrated on Ethernet/IP for control of 20 axes, and a series of Kinetix® 5700 double-axis servos (two 1.6 kW, three 3.2 kW, three 5.4 kW and three 15.9 kW), which manage all moving parts of the LTL-3F: the robots, the conveyor belt and the magazine to browse the die-cut elements. A total of 18 Kinetix® VP low-inertia servomotors are connected to the Kinetix® 5700. These servomotors send motor performance-related information in real time to the control system through a digital feedback device. In addition to the power supply components, the system is also fitted with two unmanaged

Stratix® 2000 switches (one with 8 doors and one with 5), PanelViewTM Plus 7 graphic terminal and Compact I/O 5069 16-channels modules.

Livetech has built a consolidated partnership with Allen Bradley, which is why this system also meets a crucial customer requirement: having a totally automated solution and minimizing the downtimes usually required for format changes, while also guaranteeing remote assistance.

Livetech will be at Pack Expo in Chicago from October 14 -17, 2018 (Stand E-10548), and in Philadelphia for “The Automation Fair” by Rockwell Automation in November 14 -15, 2018.