Il consorzio Parmigiano Reggiano è official partner di Cheese 2019

Il consorzio Parmigiano Reggiano è official partner di Cheese 2019

Torna il grande evento internazionale di slow food dedicato ai formaggi a latte crudo. il Consorzio Parmigiano Reggiano ha partecipato con oltre 20 iniziative

Consorzio del Parmigiano Reggiano sé statoOfficial Partner della dodicesima edizione di Cheese, il grande evento internazionale dedicato ai formaggi a latte crudo e ai latticini che si è tenuto a Bra (Cn) dal 20 al 23 settembre. Organizzato da Slow Food e Città di Bra, Cheese è una manifestazione capace di attrarre un pubblico di oltre 300mila persone di cui la metà provenienti dall’estero. Per l’edizione 2019, Cheese ho punta sul tema “Naturale è possibile” accendendo così i riflettori su tutta quella biodiversità invisibile fatta di batteri, enzimi e lieviti, silenziosamente sotto attacco dall’utilizzo sempre più diffuso di colture selezionate dall’industria. Una biodiversità che il Parmigiano Reggiano rappresenta con orgoglio e difende altrettanto gelosamente, essendo un formaggio a latte crudo e siero innesto naturale prodotto con la stessa ricetta da oltre nove secoli: solo latte, sale e caglio, senza l’uso di additivi e conservanti.

Il Consorzio è stato impegnato in prima linea con numerose iniziative volte a sottolineare le distintività dei formaggi naturali. In primis al convegno “I formaggi naturali. Pascoli, razze, latte crudo, liberi fermenti” che si è tenuto sabato 21 settembre alle ore 11:00 all’Auditorium CRB con la partecipazione di Nicola Bertinelli, presidente del Consorzio Parmigiano Reggiano.

A Cheese sono state più di venti le iniziative organizzate dal Consorzio: dagli abbinamenti tra Parmigiano Reggiano e vini (Consorzio Alta Langa Docg e Barbaresco) a quelli con le birre selezionate da Quality Beer Academy, passando per gli abbinamenti con i cocktail, in collaborazione con Compagnia dei Caraibi, e il vermouth dell’Istituto del Vermouth.

Tra gli eventi più attesi c’è stata poi la cerimonia di apertura della forma di Parmigiano Reggiano con il tradizionale metodo dei coltelli. Il calendario delle iniziative è stato completato dalle tavole rotonde sulle biodiversità e dalle degustazioni che hanno visto protagonisti i caseifici produttori di Parmigiano Reggiano, i quali hanno introdotto la propria realtà e offriranno assaggi di prodotto. Un appuntamento decisamente curioso è stato “Spakka il kilo!” durante il quale il pubblico è stato chiamato a indovinare il peso di un punta di Parmigiano Reggiano: chisi è avvicinato  di più ha ricevuto in premio il pezzo di formaggio. Il programma completo degli eventi è disponibile su https://cheese.slowfood.it/event/.

The consortium is official partner of Cheese 2019 “natural is possible”

The great international slow food event is back, it is dedicated to raw milk cheese and the parmigiano Reggiano consortium will be present with over 20 initiatives

The Parmigiano Reggiano Consortium was the Official Partner of the twelfth edition of Cheese, the great international event dedicated to raw milk and dairy cheeses, which took place in Bra (Pedmont) from 20 to 23 September. Organized by Slow Food and the City of Bra, Cheese is an event capable of attracting an audience of over 300 thousand people, half of them from abroad. For the 2019 edition, Cheese focuses on the topic “Natural is possible”, thus turning the spotlight on all that invisible biodiversity made of bacteria, enzymes and yeasts, silently under attack by the increasingly widespread use of crops selected by industry. A biodiversity that Parmigiano Reggiano proudly represents and defends equally jealously, being a raw milk cheese and with natural serum addition produced with the same recipe for over nine centuries: just milk, salt and rennet, without the use of additives and preservatives.

The Consortium was in the front line with numerous initiatives aimed at highlighting the distinctiveness of natural cheeses. First of all at the conference “Natural cheeses. Pastures, cattle breed, raw milk, free ferments” held on Saturday 21 September at 11:00 at the CRB Auditorium with the participation of Nicola Bertinelli, president of the Parmigiano Reggiano Consortium. At Cheese the Consortium organised more than twenty events: from the combinations of Parmigiano Reggiano and wines (Consorzio Alta Langa Docg and Barbaresco) to those with the beers selected by Quality Beer Academy, passing through combinations with cocktails, organized in collaboration with Compagnia dei Caraibi, and vermouth of the Istituto del Vermouth. Among the most long-awaited events there was the ceremony of the opening of the block of Parmigiano Reggiano with the traditional knives method. The calendar of the initiatives had been completed by the round tables on biodiversity and tastings that focused on the dairies producing Parmigiano Reggiano, which introduced their own reality and offer product tastings. A very unusual appointment was “Spakka il kilo! “During which the public was asked to guess the weight of a tip of Parmigiano Reggiano: whoever gets closer get the piece of cheese as a reward. The complete program of events is available on https://cheese.slowfood.it/event/.