Defino & Giancaspro, costante impegno per la qualità, nuova sfida MOCA

Defino & Giancaspro, costante impegno per la qualità, nuova sfida MOCA

procede nel suo percorso di certificazioni per dare valore aggiunto ai suoi prodotti, per garantire ai clienti la qualità dei suoi proces­si di produzione

Da tre generazioni la Defino & Gian­caspro opera nel settore molitorio ed è ormai azienda affermata nel­la progettazione e realizzazione di impian­ti e macchine per molini e mangimifici

Un equilibrato mix di tecnici e operai e­sperti e specializzati garantisce le com­petenze meccaniche e tecnologiche per la progettazione e produzione di una va­sta gamma di macchine per l’industria molitoria e non solo. Una spiccata capa­cità organizzativa e le moderne attrezza­ture presenti nell’opificio di Gravina in Puglia (BA), consentono poi all’azienda di eccellere tanto nella realizzazione di silos e carpenterie metalliche, quanto in quella di tubazioni e accessori, sia nell’ambito di grosse installazioni che prevedono calcolo e ingegneria, sia in applicazioni impiantistiche che richiedo­no precisione e accuratezza delle lavora­zioni.

Una comprovata esperienza matu­rata in campo nazionale e internazionale permette alla Defino & Giancaspro di soddisfare ogni esigenza dei clienti, sfruttando tecnologie e competenze per apportare modifiche ad impianti esistenti o per nuove soluzioni.

L’attenzione verso i suoi numerosi clienti spinge, inoltre, l’azienda a non limitarsi alla mera consegna o montaggio di una fornitura, ma ad offrire un servizio conti­nuativo attraverso l’ottimizzazione e la messa a regime della nuova installazio­ne, assicurando supporto, manutenzione e assistenza nel tempo.

Si è soddisfatti del proprio lavoro solo quando il cliente è soddisfatto”. Tenendo fede a questo principio, la Defino & Gian­caspro associa alla costante innovazione tecnologica una forte attenzione all’ac­quisizione di certificazioni volte a tenere sotto controllo la qualità dei suoi proces­si di produzione.

Sin dal 2006 l’azienda si è, infatti, dotata di un sistema di gestione di qualità se­condo lo standard internazionale ISO 9001, di un sistema di gestione dell’am­biente secondo ISO 14001, introducendo successivamente un sistema controllato di gestione delle saldature secondo stan­dard ISO 3834 e, infine, un sistema di cer­tificazioni CE delle carpenterie strutturali secondo la norma UNI EN 1090-1.

In un contesto ad elevata competitività co­me quello alimentare, la Defino & Gian­caspro ha deciso di dare valore aggiunto al suo prodotto con l’implementazione di uno schema di certificazione su base vo­lontaria, approvato da Accredia, che per­mette il puntuale rispetto dei Regola­menti europei CE 1935/2004 (che ri­guarda i materiali e gli oggetti destinati a venire a contatto con i prodotti alimenta­ri) e CE 2023/2006 (sulle buone prati­che di fabbricazione dei materiali e degli oggetti destinati a venire a contatto con prodotti alimentari); insieme ai regola­menti e alle normative ad essi connessi, tali certificazioni costituiscono l’impianto di regole da seguire per la produzione di tutti i materiali e oggetti che andranno a contatto con gli alimenti, definiti con la sigla MOCA.

A differenza di una semplice autocertifi­cazione del produttore, l’applicazione di uno schema accreditato, garantito da un ente di certificazione esterno, assicura che un prodotto sia certificato MOCA so­lo dopo aver ottemperato a tutti i pas­saggi previsti dalla legge (test di migra­zione da laboratori accreditati, attuazio­ne di GMP “Buone pratiche di fabbrica­zione” nei processi aziendali, documen­tazione a supporto). Il rispetto di uno schema garantisce quindi al cliente che ogni singolo accessorio o macchina ac­quistata come prodotto MOCA e inserita nel proprio impianto sia conforme a de­terminati criteri di sicurezza alimentare.

Tenendo fede alla vocazione all’eccellen­za dei suoi standard qualitativi, la Defino & Giancaspro ha iniziato un percorso di controllo della rispondenza dei propri prodotti ai regolamenti MOCA, secondo schema accreditato. In una prima fase è stata sottoposta a verifica tutta la gam­ma di tubazioni e accessori, passando poi ai silos di stoccaggio, per proseguire su tutto il parco macchine.

La certificazione di tutti i prodotti secon­do schema accreditato non è un punto di arrivo ma di partenza di un iter che dovrà essere costante nel tempo. In un mercato sempre in evoluzione, con standard qua­litativi in continuo aggiornamento, la sfi­da che l’azienda ha intrapreso è volta non solo a sostenere e incrementare la comprovata qualità dei suoi prodotti, or­gogliosamente Made in Italy, ma soprat­tutto a dare evidenza ai clienti del per­corso di tutela in ambito di sicurezza ali­mentare e igiene che solo una certifica­zione accreditata da un ente esterno può garantire.

 

Defino & Giancaspro, constant commitment to quality, new FCMs challenge

Defino & Giancaspro continues its certification process to give its products more added value, and to guarantee its customers the quality of its production

For three generations, Defino & Giancaspro has been working in the mill sector and today it is a well-known company specializing in the design and production of plants and machines for mills and milling factories.

A perfectly tuned team of expert and specialized technicians and workers guarantees mechanical and technological expertise in engineering and production of an extensive range of machines for the milling industry, and more.

Considerable organizational capacity and modern equipment in the factory in Gravina di Puglia, Bari, enable the company to excel in the manufacture of silos and metal carpentry as well as pipes and accessories for both large installations that require calculations and engineering, and plant applications that need precise and accurate processing.

Such sound experience gained domestically and internationally enables Defino & Giancaspro to meet every requirement that customers may have, putting in play technologies and knowledge to modify existing plants or to create for new solutions.

Defino & Giancaspro’s attention to its many customers means not simply providing them with a machine or plant, but rather to deliver a continuous service by maximizing and to fully warming up the new plant, guaranteeing support, maintenance, and assistance over time.

We are satisfied with our work only when customers are satisfied with it”. Loyal to this principle, Defino & Giancaspro combines constant technological innovation with its commitment to acquire quality certifications for its production processes. In fact, since 2006, the company has been certified to the international standards ISO 9001 quality management system, ISO 14001 environmental management system, ISO 3834 quality requirements for fusion welding of metallic materials, and finally also to UNI EN 1090-1 for steel structures.

In such highly competitive food sector, Defino & Giancaspro has decided to give its products an added value, therefore it voluntarily implemented its certification portfolio, approved by Accredia (Italy’s national Accreditation Body) that helps to comply with European Standards EC 1935/2004 (on materials and articles intended to come into contact with food) and EC 2023/2006 (on good manufacturing practice for materials and articles intended to come into contact with food); those certifications and all the norms and regulation concerned are the backbone for the production of materials and articles intended to come into contact with food, known as FCMs.

Unlike a simple auto-certification issued by the producer, applying to a certified programme guaranteed by an independent body, ensures that the product is FCMs certified only after fully complying with the steps set by law (migration test from accredited laboratories, Good Manufacturing Practice in company’s processes, support documents). Abiding to this scheme guarantees customers that every single article or machine purchased as FCMs and installed in a plant is fully compliant with food safety standards.

Loyal to its excellent quality standards, Defino & Giancaspro has started a process to check that all its products fully meet FCMs requirements. Firstly, the whole range of pipes and accessories, then storage tanks, and finally to the entire machine fleet have been controlled.

The certification of all products according to an accredited scheme is not an arrival but a starting point of a process to last forever. In an ever-evolving market, with continuously updated quality standards, the company’s challenge wants to support and increase the well-known quality of its products, proudly Made in Italy, as well as highlighting its food safety and hygiene process, a sort of protection that only a certification by an in