BOBST: con la stampa a caldo gli imballaggi brillano!

BOBST: con la stampa a caldo gli imballaggi brillano!

I proprietari di brand riconoscono che il packaging è l’elemento di differenziazione per eccellenza e che tecniche di finitura speciali, come la stampa a caldo e quella in rilievo, possono far distinguere un prodotto rispetto alla concorrenza, offrendo al cliente un’anteprima visiva della qualità interna.

Applicazioni multisettore

La stampa a caldo trova applicazione in un’ampia gamma di settori industriali ma, più in particolare, in quello degli alimenti e delle bevande (specialmente dolci, cioccolato di alta qualità, bottiglie di vino e liquori e altri alimenti di pregio), della cosmetica, dell’elettronica, delle banconote, dei biglietti da visita e d’auguri e dell’arte. Il valore di nobilitazioni come quelli ottenibili con la stampa a caldo è indiscutibile. Secondo uno studio della Foil & Specialty Effects Association (FSEA), la stampa a caldo e altre nobilitazioni simili sugli imballaggi dei prodotti contribuiscono a catturare più rapidamente l’attenzione del consumatore.

Lo stampo della sostenibilità

La sostenibilità sta diventando una priorità sempre più centrale per i proprietari di brand ed è in sé un mezzo di differenziazione. È diffusa l’idea che il packaging che prevede l’utilizzo di bande metallizzate non sia riciclabile e che quindi non sia sostenibile: in realtà, uno studio condotto dalla FSEA sulla riciclabilità e rilavorabilità del cartone e dei materiali con decorazioni con banda metallizzata ha avvalorato la riciclabilità dei prodotti cartacei decorati con i tradizionali processi di stampa a caldo.

BOBST: pioniere della stampa a caldo

Con oltre 50 anni di esperienza nella progettazione e produzione di macchine per stampa a caldo, BOBST è da sempre all’avanguardia in questa tecnologia. “Forte di un’esperienza ultracinquantennale nel mercato della stampa a caldo e di svariate migliaia di installazioni in tutto il mondo, BOBST è un pioniere nel settore”, rileva Jacques Reymond. “Siamo famosi per la durata, la produttività, la precisione e la qualità elevate che contraddistinguono le nostre macchine. E non cediamo mai alla compiacenza: vogliamo sempre spingerci in avanti, guardare al futuro per trovare nuovi modi per migliorare la produttività dei clienti”.

Costruttore leader di macchine per la stampa stampa a caldo da 50 anni, BOBST ha le competenze e il desiderio di investire in tecnologie future che le garantiscono di rimanere sempre all’avanguardia delle soluzioni di stampa a caldo per produttori di imballaggi nel tempo.

A proposito di BOBST

Uno dei principali fornitori a livello mondiale di macchinari e servizi destinati al trattamento dei substrati, alla stampa e alla trasformazione per le industrie produttrici di etichette, imballaggi flessibili, scatole pieghevoli e cartone ondulato.

 

Why hot foil stamping helps packaging to shine

Brand owners know that packaging is the key differentiator on the shelf, and special finishing techniques – such hot foil stamping and thermal embossing – can elevate their product compared to others, and provide consumers with a visual shortcut to the quality of what’s inside.

Application across industries

Hot foil stamping is used across a wide range of industry sectors, but most notably in food and drink (particularly confectionary such as premium chocolate, wine and liquor bottles, and other premium foods), cosmetics, electronics, banknotes, business cards, greeting cards and art work. There is no doubt about the value of embellishments like hot foil stamping. According to a study by the Foil & Specialty Effects Association (FSEA), hot foil stamping and other similar enhancements on product packaging can help attract consumer.

The stamp of sustainability

Sustainability is becoming an even bigger priority for brand owners and is in itself a means of differentiation. Many assume that packaging with foil is not recyclable and therefore not sustainable, but a study by the FSEA on the recyclability and re-pulpability of foil-decorated stock and board validated the recyclability of paper products decorated by the traditional hot stamp foil processes.

BOBST: The hot foil stamping pioneers

With more than fifty years of experience in the design and manufacture of foil stamping machines, BOBST has constantly been at the forefront of advances in this technology. “With over fifty years’ experience in the hot foil stamping market, and several thousand installations worldwide, BOBST is a pioneer in the area,” said Jacques Reymond. “We are well known for providing equipment that is long lasting, and made for high productivity, precision and quality. And we never get complacent; we are always moving forward, always looking to the future to find new ways to improve productivity for our customers.”

As a developer of leading hot foil stamping machines for fifty years, BOBST has the expertise and the willingness to invest in future technology to ensure it will remain at the forefront of providing hot foil solutions to packaging manufacturers for years to come.

About BOBST

One of the world’s leading suppliers of substrate processing, printing and converting equipment and services for the label, flexible packaging, folding carton and corrugated industries.