A Mecspe, SEW-EURODRIVE porta nuove soluzioni per una automazione sempre più sostenibile

A Mecspe, SEW-EURODRIVE porta nuove soluzioni per una automazione sempre più sostenibile

SEW-EURODRIVE conferma la sua presenza alla 19a edizione di MECSPE (acronimo di Meccanica Specializzata), modello fieristico virtuoso e internazionale che mostra le eccellenze del mondo manifatturiero made in Italy, che si terrà a Parma dal 26 al 28 marzo 2020 (Pad.5 – Stand E02).

Per SEW-EURODRIVE l’evento sarà un’occasione importante per mostrare come, mediante un’automazione connessa, modulare e integrata, è possibile incrementare flessibilità produttiva, efficienza energetica, sicurezza dei processi e rapidità nell’engineering di macchine e impianti, per competere in modo sostenibile nell’era della Mass Customization. 

Le nuove offerte per l’automazione 

Tante le novità in mostra allo stand di SEW-EURODRIVE, a partire dall’evoluzione della piattaforma di automazione modulare, connessa e scalabile MOVI-C® che, in un’unica soluzione, consente: un risparmio di tempo e costi grazie al software MOVISUITE®, unico ambiente per la pianificazione, la messa in servizio, l’uso e la diagnostica, con interfacce utente semplici e intuitive; più libertà di manovra e rapidità di sviluppo grazie alla tecnologia di controllo MOVI-C® CONTROLLER, per un funzionamento semplice delle applicazioni; pieno controllo di ogni motore grazie alla modularità dei convertitori di frequenza MOVIDRIVE®, disponibili sia in applicazioni monoasse che per sistemi multiasse modulari; versatilità per l’automazione ed elevata efficienza energetica, sia che si tratti di installazioni centralizzate che decentralizzate come il nuovo MOVIGEAR® Performance con motori IE5, la migliore classe di efficienza energetica raggiungibile. 

Dalla tecnologia MOVI-C®, SEW-EURODRIVE propone ulteriori novità: 

  • Nuovo portfolio di decentralizzati, quale sistema di azionamento meccatronico con elettronica e interfaccia digitale integrata, in grado di offrire soluzioni complete per le vostre applicazioni. La tecnologia di installazione decentralizzata è costituta da quattro famiglie di prodotti, MOVIMOT® Performance, Advanced e Flexible o MOVIGEAR® Performance, a seconda che l’elettronica sia montata sul motore oppure separatamente. Il risultato? Una tecnologia decentralizzata connessa perché supporta un gran numero di sistemi di comunicazione industriali; completa in quanto offre delle soluzioni complete; scalabile perché viene adattata ai vostri bisogni applicando solo le opzioni necessarie; facile da utilizzare in quanto la messa in servizio e la diagnostica sono ottimizzate in modo da richiedere minor tempo; 
  • PE-S (Power and Energy Solutions), sistema connesso e intelligente per la gestione e il recupero dell’energia. Una soluzione flessibile per ridurre il consumo energetico e generare energia riutilizzabile, accumulata in uno storage modulare o in un cabinet (dimensionato in funzione del carico), composto da super-condensatori in grado di erogare una energia fino a 400 kW. Grazie alla capacità di immagazzinare energia attraverso l’uso di super-condensatori, il PE-S consente non solo di ridurre il consumo elettrico, ma anche di sopperire ad eventuali anomalie e interruzioni della rete di alimentazione, contribuendo alla continuità operativa dello stabilimento, da un lato, e una riduzione dei picchi di potenza dall’altro. Si evitano così anche i danni ai macchinari o al prodotto in fase di lavorazione, in caso di assenza improvvisa di alimentazione dalla rete elettrica principale. Una soluzione che garantisce quindi efficienza e stabilità, oltre a far risparmiare fino al 30% dei consumi elettrici. 

Protagonista anche DriveRadar®, uno strumento che consente la rappresentazione digitale globale dei componenti di azionamento e delle soluzioni di sistema, avente l’obiettivo di fornire al cliente conoscenze approfondite sui componenti di azionamento, sulle soluzioni di sistema e sui processi e implementare, così, funzioni di manutenzione predittiva. Con DriveRadar® è infatti possibile conoscere esattamente, anche da remoto, il comportamento di un sistema in tempo reale e programmare un intervento di manutenzione. Con l’uso del DriveRadar® si apre dunque un’intera serie di valori aggiuntivi e di potenzialità per l’ottimizzazione: ad esempio, una maggiore trasparenza delle condizioni di impiego e di funzionamento specifico, un aumento della disponibilità delle misure di manutenzione, una riduzione dell’approvvigionamento di parti di ricambio e la possibilità di ottimizzare i processi. Tutto ciò è possibile grazie all’inserimento di sensori intelligenti per il monitoraggio delle condizioni di funzionamento degli organi meccanici (motori e riduttori). Il motore ha, infatti, la possibilità di ospitare sensori digitali specifici, integrati nell’elettronica, per il rilevamento di parametri vitali di funzionamento, in grado di trasferire i dati attraverso un unico cavo ibrido coassiale digitale (MOVILINK® DDI interface) agli azionamenti. Da qui le informazioni sono trasferite a un controller, dove vengono aggregate e quindi inviate a un server (locale o in cloud) per le attività di analisi finalizzate anche alla predictive maintenance. Il motore digitalizzato diventa così un nodo della rete intelligente, per la produzione di dati di processo e fornisce i suoi dati di funzionamento attraverso un cavo ibrido digitale. La fabbrica del futuro sarà così sempre più popolata da Smart Product, ovvero tecnologie di automazione intelligenti, interconnesse e collegate alla rete di tutta la fabbrica. Le funzionalità degli Smart Product, abilitate tramite mobile app su smartphone o tablet, sono tre: Smart Basic, che permette all’operatore di scannerizzare il QR-Code apposto sui componenti SEW-EURODRIVE e scaricare dal cloud tutte le specifiche tecniche necessarie a identificare il prodotto, conoscerne il mantenimento e identificarne performance e tipologia di attività; Smart Connect, che garantisce la lettura dei dati di campo in funzionamento reale, con la possibilità di conoscere quindi le condizioni effettive di stato e funzionamento dei componenti e dei sistemi; Smart Control, che consente di gestire in remoto le macchine, attraverso l’invio di feedback per regolare determinati parametri in base ai dati raccolti e alle diagnosi effettuate. 

MAS, Mobile Assistance System: la movimentazione interconnessa per tutte le fasi del processo produttivo all’interno della fabbrica 

SEW-EURODRIVE presenterà anche i MAS, Mobile Assistant System. Non si tratta di semplici veicoli a guida autonoma, ma di veri e propri assistenti e partner: sistemi cyber-fisici con intelligenza collettiva che forniscono supporto nella logistica dei materiali e possono fungere anche da tavolo di lavoro mobile ed ergonomico nella fase di manipolazione dei componenti o per le operazioni di assemblaggio. I MAS sono customizzabili per diversi settori industriali, sia per carichi leggeri che pesanti, e collegano in rete le singole fasi di produzione o tutto il processo di assemblaggio.

SEW-EURODRIVE A Mecspe: clicca qui!