Stalam, come la tecnologia a radiofrequenza sta rivoluzionando il processo...

Stalam, come la tecnologia a radiofrequenza sta rivoluzionando il processo di scongelamento

Stalam ha realizzato la più innovativa ed avanzata soluzione a radiofrequenza per lo scongelamento rapido di pesce, carne, frutta e verdura che risolve molte – se non tutte – le problematiche connesse ai metodi di scongelamento tradizionali: trasferimento di calore molto lento, sgocciolamento, proliferazione microbica.

La tecnologia Stalam trasferisce rapidamente energia direttamente al cuore del prodotto, sviluppando calore in modo endogeno. Il prodotto viene sistemato sul nastro di trasporto dell’impianto e viene condotto attraverso l’unità (tunnel) di trattamento RF, passando tra le piastre metalliche (elettrodi) che costituiscono il sistema di applicazione dell’energia. Sottoposte al campo elettromagnetico, le molecole polari – principalmente dell’acqua – contenute nel prodotto subiscono un effetto vibro-rotazionale che causa dissipazione di energia sottoforma di calore, quindi la temperatura interna del prodotto si innalza in modo rapido ed uniforme, indipendentemente dalle dimensioni, peso, densità e conducibilità termica del prodotto stesso.

La rapidità del trattamento e la quantità di energia trasferita al prodotto sono accuratamente controllati mediante modulazione del voltaggio applicato tra gli elettrodi e della velocità del nastro di trasporto.

Gli scongelatori Stalam RF si sono diffusi rapidamente nel mercato in brevissimo tempo grazie agli enormi benefici che comportano.

• lo scongelamento è ottenuto in minuti piuttosto che ore o giorni, anche per prodotti in blocchi di notevoli dimensioni e, se necessario, all’interno delle confezioni utilizzate per lo stoccaggio (scatole di cartone, sacchetti di polietilene, ecc.)

• la velocità e uniformità del processo minimizzano tutti i fenomeni di degradazione del prodotto;

• previene la perdita di liquidi, il deterioramento delle proprietà chimiche, fisiche e organolettiche, proliferazione microbica. E quindi le caratteristiche qualitative sono preservate al meglio;

• la superficie di stabilimento da destinarsi al processo di scongelamento, così come i relativi costi energetici, possono essere ridotti drasticamente rispetto ai sistemi tradizionali;

• il processo può essere condotto in continuo consentendo notevoli vantaggi logistici nella movimentazione del prodotto, nel flusso di lavorazione, nella programmazione della produzione, che può essere realmente gestita secondo criteri “just-in-time” (ordini improvvisi non previsti nel programma di produzione, variazioni di ordini in corso di esecuzione, ecc.).

Grazie ai notevoli benefici forniti, lo scongelamento a RF presto si affermerà come la tecnologia per eccellenza in questo tipo di processo per i produttori alimentari in cerca di alta qualità e sicurezza.

Per saperne di più visita www.stalam.com.

How Radio Frequency technology is revolutionising the defrosting process

Stalam has designed the latest and most advanced Radio Frequency technology for the rapid defrosting of meat, fruit, vegetables and seafood that addresses many – if not all -of the challenges and problems of traditional defrosting methods such as slow heat transfer, drip loss, bacterial growth.

The Stalam technology can rapidly generate heat volumetrically within the product.

The products are placed on the machine’s conveyor belt and are transferred through the RF unit (tunnel) passing between upper two metallic plates. These plates (also called electrodes) form an electrical capacitor and the product in between the plates becomes the dielectric element of that capacitor. The electrode plates are connected to a radio frequency generator oscillating at a frequency of about 27 million cycles per second.

When the RF generator supplies high frequency alternating voltage between the capacitor plates, the dipolar water molecules of the product will vibrate and rotate in the attempt to align themselves according to the fast changing opposite plates polarity. This phenomenon causes the intermolecular friction, which will in turn generate heat rapidly and uniformly within the whole product mass regardless of its size, weight, shape and thermal conductivity.

The amount of heat generated inside the product and the defrosting time are accurately controlled through the voltage applied on the electrode plates and the speed of the conveyor belt.

Stalam RF defrosters have become best-sellers in the market in a very short span of time, thanks to the great benefits they bring to their end-users.

• Defrosting is achieved in minutes rather than hours/days, even for large product blocks and, if necessary, directly inside packaging used for storage (carton boxes, polyethylene bags, etc.);

• The processing speed and uniformity minimize product degradation;

• No drip loss and no bacterial growth;

• No deterioration of sensorial, chemical or physical properties, thus the very best product quality is preserved;

• Defrosting is carried out continuously, with significant logistic advantages in product handling and production scheduling;

• It requires much less floor space compared to the traditional, large defrosting rooms or equipment; overall processing costs can also be reduced drastically compared to conventional techniques.

Thanks to the great benefits provided, the RF defrosting will soon become the technology of choice for food processors worldwide who are serious about quality and safety.

For further information visit www.stalam.com