SMI: da 30 anni connessa al mercato

SMI: da 30 anni connessa al mercato

I trent’anni di SMI sono stati caratterizzati da sfide continue e da idee innovative che hanno fatto la storia dell’imballaggio, e ieri come oggi SMI è il punto di riferimento per molte aziende del settore “food & beverage”

logo_smigroupNel 2017 SMI celebra 30 anni di attività. È un traguardo importante, che l’azienda vuole condividere con tutti coloro che hanno partecipato al suo raggiungimento.

I trent’anni di SMI sono stati caratterizzati da sfide continue e da idee innovative che hanno fatto la storia dell’imballaggio.

Ieri come oggi SMI è il punto di riferimento per molte aziende del settore “food & beverage”, di quello lattiero-caseario e di quelle dei prodotti detergenti. Oggi più di ieri le macchine e gli impianti di imbottigliamento e confezionamento prodotti da SMI sono sempre più ispirati ai principi di Industry 4.0 e Internet of Things (IoT) per sistemi di produzione del tutto automatizzati.

La storia più recente dell’azienda è segnata dalla “new age of bottling” e dalla “new age of packaging” e si contraddistingue per l’introduzione della nuova serie ERGON di macchine per l’imballaggio primario, secondario e terziario che soddisfano esigenze di produzione fino a 33.600 bottiglie/ora; inoltre, SMI propone soluzioni tecnologiche di nuova generazione per la supervisione e l’automazione delle linee di imbottigliamento, il monitoraggio dei cicli di produzione, la raccolta dei dati e la gestione del processo industriale in maniera più efficiente ed eco-sostenibile.

smiform_ebs_ecoblocL’innovazione continua è il motore che alimenta il successo dei prodotti SMI sul mercato e che permette di progettare, costruire ed offrire a migliaia di clienti in tutto il mondo macchine e sistemi tecnologicamente avanzati in grado di adattarsi facilmente ed efficacemente alle necessità di un mercato in continua evoluzione.

Per celebrare 30 anni di attività, SMI ha creato un nuovo logo che esprime la natura di azienda innovativa, rivolta al futuro e sempre connessa al mercato.

Con oltre 6.000 macchine consegnate in tutto il mondo, SMI vanta una lunga esperienza nel settore ed offre una vasta gamma di soluzioni per soddisfare l’ampio spettro di esigenze ogni tipo di cliente.

Fardellatrici hi-tech per tutte le esigenze

Le nuove serie LSK, CSK e SK ERGON di fardellatrici automatiche consentono di confezionare un’ampia gamma di contenitori di PET e altri tipi di plastica, vetro, alluminio e cartoncino in solo film termoretraibile (versione F), falda piana di cartone+film termoretraibile (versione P) oppure in vassoi di cartone ondulato+film termoretraibile (versione T); nella versione solo film, la gamma SK può raggiungere una velocità di produzione di 450 pacchi/minuto (fardelli di ridotte dimensioni confezionati in modalità tripla pista).

Ad esse si è aggiunta più recentemente la nuova serie AFW ERGON di confezionatrici compatte per l’imballaggio in film termoretraibile con ingresso a 90º, particolarmente adatta al confezionamento di prodotti a base quadrata/rettangolare; anche questa gamma è disponibile nelle versioni F, P e T e consente produzioni fino a 40 pacchi/minuto.

Tutte le confezionatrici LSK, CSK, SK e AFW hanno fatto tesoro delle numerose innovazioni introdotte dalla piattaforma ERGON, applicata per la prima volta un paio d’anni fa alle confezionatrici automatiche SK e successivamente a tutti gli altri prodotti SMI.

csk_part_02Le confezionatrici ERGON si contraddistinguono per il tipico design ergonomico con le portelle di protezione leggermente arrotondate, che permette di alloggiare tutti i motori in posizione esterna rispetto ai gruppi meccanici che azionano, facilitando l’accesso all’operatore di linea per gli interventi di manutenzione.

Il sistema di chiusura delle portelle, realizzate in alluminio verniciato leggero e resistente alla corrosione, è dotato di un dispositivo di decelerazione che rallenta la fase finale della corsa, accompagnando la portella in maniera armonica.

Le nuove macchine di imballaggio secondario SMI montato quasi esclusivamente motori brushless, essendo i tradizionali moto-riduttori installati solo sul forno di termoretrazione e sulla salita cartoni; tale soluzione assicura una maggior efficienza e precisione dei movimenti, ridotta dissipazione energetica e bassi consumi energetici.

Le confezionatrici ERGON sono inoltre provviste di un pannello di controllo POSYC dotato di interfaccia grafica uomo-macchina “user-friendly”, schermo sensibile al tocco e avanzate funzioni di diagnostica e supporto tecnico in tempo reale.

I nuovi tunnel di termoretrazione della serie ERGON vantano soluzioni tecniche d’avanguardia in grado di contenere i consumi energetici, garantire la massima compatibilità ambientale dei processi produttivi e migliorare la qualità finale del pacco confezionato.

All’uscita del tunnel di termoretrazione un nastro trasportatore raccorda il tappeto del forno ai nastri di trasporto della linea di produzione; tale raccordo è ventilato in modo tale da consentire la corretta transizione termica del fardello.

I nuovi impianti SMI sono progettati per consentire all’operatore un facile accesso in totale sicurezza alle parti interne durante le operazioni di manutenzione e pulizia, che, tra l’altro, sono molto ridotte rispetto ad altri sistemi di concezione tradizionale; infine, un apposito misuratore posizionato all’esterno del tunnel consente un immediato e dettagliato controllo dei consumi energetici.

 

adv-30th-cupcake-en-d-71193237SMI: 30 years connected to the marketplace

These 30 years have been characterized by countless challenges and innovative ideas which have made the history of packaging; SMI has been the reference point for many businesses of the food & beverage

In 2017 SMI celebrates its 30th anniversary. It’s a crucial goal that the company would like to share with all the people who contributed to it.

These 30 years have been characterized by countless challenges and innovative ideas which have made the history of packaging.

SMI has been the reference point for many businesses of the food & beverage, dairy and detergents sectors. The bottling and packaging machines manufactured by SMI are more and more inspired by the principles of Industry 4.0 and the Internet of Things (IoT) for totally automated production systems.

The latest developments of the company are marked by “the new age of bottling” and “the new age of packaging” and by the launch of the new ERGON series of primary, secondary and tertiary packaging machines satisfying production requirements up to 33,600 bottles/hour. Moreover, SMI offers cutting-edge technological solutions for both the supervision and automation of bottling lines, the monitoring of production cycles, data collection and a more efficient and eco-friendly industrial process management.

The constant innovation is the driving force of the success of SMI products on the marketplace enabling to design, manufacture and offer to thousands of clients worldwide state-of-the-art machines and systems capable of adapting easily and efficiently to the requirements of a market in continuous evolution.

To celebrate its 30 years of operation, SMI designed a new logo conveying its forward-looking philosophy of a business always connected to the marketplace.

With over 6,000 machines delivered all over the world, SMI boasts a long experience in the sector and offers various solutions to satisfy the wide range of requests of each type of client.

Hi-tech shrinkwrappers for every need

The new LSK, CSK and SK ERGON series of automatic shrinkwrappers enable to package a large range of containers made of PET, other plastic, glass, aluminium or cardboard in shrink film only (F model), cardboard flat pad + shrink film (P model) or corrugated cardboard tray + shrink film (T model). In the case of shrink film only, the SK series can reach an output rate of 450 packs/minute (small size packs packaged in triple lane).

Recently, a new series has been launched: the new AFW ERGON series of compact packers for the packaging in shrink film with 90° infeed, especially suitable for the packaging of square- or rectangular-based products; even this range is available in F, P and T models with output rates up to 40 packs/minute.

All packers of the LSK, CSK, SK and AFW series have capitalised on the numerous innovations introduced by the ERGON platform which was applied for the first time a couple of years ago to the automatic SK packers, then to all other products by SMI.

The ERGON packers distinguish themselves for the typical ergonomic design featuring slightly rounded sliding doors which enable to place all the motors externally compared to the mechanical groups they activate, thus facilitating the access for maintenance interventions.

The sliding doors’ closure system, made of light, varnished and corrosion-resistant aluminium, is equipped with a soft closer avoiding any sort of hazard when closing the doors.

SMI’s new secondary packaging machines are equipped almost exclusively with brushless motors whereas traditional motors are installed only on the shrink tunnel and on the cardboard climb. This solution ensures more efficiency, precision of movements, reduced energy waste and low energy consumption.

Furthermore, the ERGON packers are equipped with a POSYC control panel incorporating an user-friendly man-machine interface with touchscreen display and advanced functions of diagnostics and real-time technical support.

The new shrink tunnels of the ERGON series boast cutting-edge technical solutions ensuring low energy consumption, the maximum environmental compatibility of production processes and the high quality of the final pack.

At the shrink tunnel outlet a conveyor links the belt of the tunnel to the conveyor belts of the production line; this link is ventilated for the proper thermal transition of the pack.

SMI’s new systems are designed to ensure the operator an easy and safe access to the inner parts during cleaning and maintenance operations which are much reduced compared to traditional systems. In the end, a special meter positioned outside the tunnel enables an immediate and detailed control of energy consumption.