Mar.Co: eccellenza nell’enologia moderna

Mar.Co: eccellenza nell’enologia moderna

Un nuovo sistema di riscaldamento tappi enologici firmato da Mar.Co. – Martini Costruzioni sta rivoluzionando il settore enologico

Mar.Co. Martini Costruzioni, azienda impegnata nella realizzazione di soluzioni per l’intero processo di alimentazione, orientamento e personalizzazione di chiusure per il settore vinicolo, oleario, distillati e tutti i liquidi distribuiti in bottiglia, ha recentemente creato un sistema di riscaldamento di tappi enologici che si avvale di una o più fonti di energia a microonde.

Un sistema di riscaldamento dotato di sensori di rilevamento velocità di traslazione e temperatura dei tappi in arrivo alla stazione di riscaldamento.

I segnali di riferimento sono elaborati da un PLC che gestisce in automatico la potenza del magnetron al fine di ottenere il riscaldamento dei tappi al valore programmato in precedenza. Un sensore posto all’uscita del gruppo di riscaldamento verifica la corretta temperatura dei tappi incanalati verso l’unità tappatrice.

Importante sottolineare l’azione igienizzante dell’effetto micro-onde sul prodotto trattato.

All’interno dell’unità tappatrice i tappi enologici vengono compressi in modo da ridurne il diametro e permetterne l’inserimento all’interno dei colli delle bottiglie.

Con questo brevetto Mar.Co. intende dare soluzione alle diverse richieste del settore, quali:

• evitare rotture dei tappi composti e la formazione di residui polverosi;

• contenere lo sbriciolamento dei tappi durante la fase di compressione all’interno dell’unità tappatrice;

• preservare il più possibile l’integrità delle cellule e della materia di cui il sughero è composto;

• assicurare che il miglior ritorno elastico del tappo nel collo della bottiglia renda più efficace la tenuta dello stesso;

• ridurre la resistenza prodotta dai tappi durante la compressione e il relativo inserimento nel collo delle bottiglie;

• preservare e garantire il grado di umidità originale dei tappi;

• soddisfare le suddette esigenze senza danneggiare e/o modificare le caratteristiche tecniche del lubrificante di cui le superfici dei tappi sono impregnate.

Mar.Co. – Martini Costruzioni ha già installato tra i suoi clienti più attenti un macchinario simile alla Moet Chandon Champagne, con produzione di 24.000 bottiglie/ora.