Gea: gli omogeneizzatori per i tuoi drink

Gea: gli omogeneizzatori per i tuoi drink

gea-niro-soavi-150x55La tecnologia di omogeneizzazione GEA ha vantaggi decisamente significativi sul prodotto: enfatizza le caratteristiche organolettiche, aumenta la stabilità della sospensione ed evita i fenomeni di separazione

Uno degli obiettivi più importanti del processo di omogeneizzazione nel settore del beverage è quello di ridurre le instabilità fisiche del prodotto e creare emulsioni e dispersioni stabili nel tempo.

La maggior parte dei succhi di frutta e delle bevande che possono trarre vantaggio dall’omogeneizzazione ad alta pressione sono le dispersioni, nelle quali solitamente la fase dispersa è costituita da fibre e contenuto solido e la fase continua da un liquido, nella maggior parte dei casi, acqua.

Gli omogeneizzatori sono in grado di micronizzare e disperdere le particelle in sospensione meglio di qualsiasi altro trattamento meccanico; nello specifico per i succhi di frutta, l’azione di riduzione delle particelle può essere impiegata su diverse tipologie di particelle differenti, come per esempio:

• cellule agglomerate

• cristalli di zucchero o sale agglomerati

• a seconda dei frutti diversi agglomerati polposi, fibrosi, legnosi, ecc.

• globuli di oli essenziali   

La tecnologia di omogeneizzazione ha vantaggi decisamente significativi sul prodotto:

• enfatizza le caratteristiche organolettiche, grazie agli elementi aromatici delle dispersioni;

• conferisce una struttura vellutata al prodotto, così come uniformità e il tipico sentore di “rotondità” al gusto;

• aumenta la digeribilità e, di conseguenza, l’assimilazione dei principi nutritivi;

• aumenta la stabilità della sospensione. Uno degli effetti raggiungibili attraverso l’omogeneizzazione è quello di evitare fenomeni di separazione: l’eliminazione del tipico effetto “collare” nelle bottiglie di succo di frutta non è solamente un miglioramento estetico del prodotto, ma soprattutto un vantaggio nella qualità. Oltretutto le particelle sono protette dal processo di ossidazione che, oltre a modificare il gusto, è causa di reali alterazioni del prodotto.

 Serie Ariete: un concentrato di tecnologia

La ricerca e l’innovazione continua, basate sulla collaborazione con i centri di ricerca e le maggiori aziende clienti, permettono di implementare soluzioni di processo personalizzate e di garantire risultati eccellenti sulla qualità del prodotto finale.

Gli omogeneizzatori della serie Ariete rappresentano la tecnologia più avanzata nel campo delle macchine ad alta pressione e delle soluzioni personalizzate. Facilmente implementabili in sistemi controllati da remoto e in linee di processo complete, le macchine Ariete raggiungono pressioni fino ai 1500 bar e sono ideali sia nell’industria lattiero-casearia sia nei settori del food&beverage con garanzia di elevate prestazioni di omogeneizzazione. 

Le oltre 300 opzioni disponibili, i migliori materiali reperibili e la produzione interna dei componenti garantiscono una qualità assoluta, la completa tracciabilità delle parti e un’ampia possibilità di personalizzare la macchina secondo le proprie esigenze produttive.

Progettate per CIP e SIP, gli omogeneizzatori Ariete sono adatti per prodotti abrasivi e viscosi, sono disponibili in esecuzione sia sanitaria che asettica e consentono un notevole risparmio in termini di costi operativi (acqua, olio, energia).

Scopri di più su gea.com

ArieteSeries_HRGEA homogenizers for your drinks

GEA High pressure homogenization technology has some clear advantages on the product: Emphasizing organoleptic features, increasing stability of the suspension, and avoiding the phenomena of separation

One of the most important goal of the homogenization process in the beverage industry is to reduce physical instabilities of the product and create stable emulsions and dispersions over time. Most of the beverages that can get advantages from high pressure homogenization are dispersions, in which the dispersed phase is made by solid/fiber content and the continuous phase by a liquid, in most cases water.

Homogenizers are able to micronize and disperse suspended particles in beverages better then other mechanical processes; specifically for fruit juices the micronizing action is contemporarily used on particles of different kind, such as:

• Cells agglomerations,

• Sugar or salt crystalline agglomerations,

• Depending on fruits various structure can be treated: pulpy, fibrous, woody, etc.,

• Essential oils globules.

High pressure homogenization technology has some clear advantages on the product:

• Emphasizing of the organoleptic features, thanks to the dispersion of the aromatic elements;

• The velvet-like structure, its uniformity, and a typical “roundness” of taste of the obtained product;

• Increased digestibleness and, as a consequence, better assimilation of the nutritional principles;

• Increased stability of the suspension. One of the effects achievable through the homogenization is to avoid the phenomena of separation: the elimination of the typical “collar” which can be noticed in certain bottles of fruit juices, is not only an improvement of the product outlook, but also a quality advantage. As a matter of fact, the suspended particles are protected against the oxidation process, which, besides modifying the taste, causes a real alteration of the product. 

ARIETE SERIES: a unique concentration of technology

The close collaboration with customers to implement innovative and tailor-made solutions allows GEA to maintain continuous product development and to guarantee efficient operations and excellent results on the final products.

Ariete Series homogenizers are the state-of-the-art technology for powerful, reliability and customized solutions. 

Easily implementable in remote controlled systems and complete process lines, they are available in different configurations: specific liquid end design allows to reach up to 1500 bar in order to be suitable for dairy industry and food & beverage, with premium homogenization performances warranty.

More than 300 options, best material selection and the internal manufacturing of core components guarantee high quality machines, full traceability of parts and a high number of customized solutions for any market requirements. 

Designed for CIP and SIP, the Ariete Series is suitable for abrasive and viscous products; they are available in sanitary and aseptic execution with a remarkable saving in terms of operative costs (water, oil and energy).

Find more on gea.com