CHINAPLAS 2019: un successo inaudito

CHINAPLAS 2019: un successo inaudito

L’evento registra il record di presenze a Guangzhou, presentando tecnologie innovative

CHINAPLAS 2019 ha chiuso il 24 maggio registrando quattro giorni di grande successo a Guangzhou. L’evento annuale che si è tenuto quest’anno presso il complesso fieristico China Import & Export, a Pazhou, nel sud della Cina – ha attirato 3.622 espositori e 163.314 visitatori professionisti provenienti da tutto il mondo. Più di un quarto dei partecipanti (42.005) erano stranieri provenienti da oltre 150 paesi e regioni. I primi 15 paesi, in termini di visitatori, erano Brasile, India, Indonesia, Iran, Giappone, Corea del Sud, Malesia, Pakistan, Filippine, Russia, Singapore, Tailandia, Turchia, Vietnam e Stati Uniti. Attualmente, la crescita economica mondiale, compreso il commercio internazionale, sta rallentamento. L’escalation della disputa commerciale sino-americana, unita al peggioramento delle condizioni degli scambi, ha avuto un forte impatto sulle catene di approvvigionamento globali. Di conseguenza, le società cinesi e straniere si sono tutelate maggiormente negli investimenti. Questa combinazione di complicati fattori interni ed esterni ha provocato una diminuzione della crescita economica. “Anche se posto nell’ombra da questa recessione, c’era infatti un divario tra il numero di visitatori di CHINAPLAS 2019 e l’obiettivo che ci eravamo precedentemente pre fissati, abbiamo ottenuto comunque un aumento del 5,19% rispetto all’ultima edizione di Guangzhou di due anni fa “, ha dichiarato Ada Leung, General Manager di Showale Exhibition Services Ltd. “Gli espositori di tutto il mondo hanno presentato in modo esauriente una vasta gamma di innovazioni e tecnologie all’avanguardia, le sale erano affollate di visitatori. Molti espositori hanno firmato nuovi contratti con i clienti della fiera. In generale, i partecipanti sono stati molto soddisfatti dei risultati dell’adesione”, ha aggiunto Leung.

Promuovere lo sviluppo economico di alta qualità

La tecnologia sta rapidamente cambiando il mondo e le aziende, sia a monte che a valle, perseguono instancabilmente l’innovazione. A CHINAPLAS 2019 le industrie della plastica e della gomma di tutto il mondo hanno iniziato ad esibire le loro ultime novità. Gli espositori hanno lanciato oltre 180 innovativi prodotti tecnologici nel mercato globale o asiatico. Le sale espositive trasudavano un’aura di innovazione. Alcuni dei punti salienti toccati sono stati: alta / bassa costante dielettrica plastica modificata e altri materiali ad alte prestazioni per la futura comunicazione 5G; materiali leggeri progettati per migliorare i veicoli di nuova energia e le future soluzioni di viaggio; insieme a materiali compositi rinforzati con fibre, plastiche elettricamente conduttive a base di grafene, elastomeri termoplastici ad alte prestazioni, additivi per ridurre le emissioni di VOC indesiderate e per modificare sia il colore e la luminosità dei prodotti finali, più silicone liquido e altri materiali high-tech. Nel frattempo La plastica, grazie alla sua versatilità, continua a penetrare in modo crescente in molti settori di applicazione a valle, quali quello elettrico ed elettronico, l’industria automobilistica, l’imballaggio, i materiali da costruzione, la medicina, lo sport e il tempo libero. Nell’area espositiva dei macchinari, le soluzioni di produzione digitale intelligente hanno messo in evidenza l’implementazione di varie opzioni di produzione intelligenti, mentre gli espositori hanno anche introdotto un gran numero di apparecchiature avanzate ad alta prestazione e ad alta precisione e una vasta gamma di processi di stampaggio avanzati. I visitatori hanno anche potuto vedere processi di produzione diversificati, economici, di alta qualità, piccoli lotti, tecniche di decorazione in stampo, rivestimento in stampo in poliuretano (PU) e tecnologie di produzione flessibili, stampaggio a iniezione multistrato e co-estrusione tecnologie e macchine automatiche all-in-one, tra le altre tecnologie sofisticate di alto livello. “Going green” è ora un elemento fondamentale nella missione della maggior parte delle aziende. L’evento ha evidenziatio l’ inarrestabile tendenza verso un’economia circolare, dato che sono state esibite un’abbondanza di soluzioni ad alte prestazioni, ecologiche e riciclabili. Le zone tematiche incentrate sull’economia circolare – come la “Recycled Plastics Zone”, la “Recycling Technology Zone” e la “Bioplastics Zone” – si sono rivelate estremamente popolari tra i visitatori. Anche gli eventi concomitanti erano abbondanti. “Industry 4.0 Factory of the Future”, “Tech Talk”, “Design x Innovation”, “Medical Plastics Connect” e “Plastics Recycling & Circular Economy Conference and Showcase” hanno attirato grandi folle e caratterizzato da un intenso scambio di idee collaborazione nutriente tra vari settori.

Soddisfazione da parte di espositori e visitatori

Durante i quattro giorni trascorsi in questa spettacolare esibizione di plastica e gomma, espositori e visitatori hanno imparato l’uno dall’altro riguardo a nuovi materiali e tecniche per migliorare la competitività dei loro prodotti sul mercato. L’evento ha anche offerto l’opportunità di incontrare vecchi amici, fare nuove conoscenze e guardare avanti ai futuri trend di sviluppo delle industrie. Espositori e visitatori hanno dichiarato di essere generalmente soddisfatti della mostra, come dimostrano i commenti dei partecipanti. Così il gioco è fatto. CHINAPLAS 2019 è terminato, ma le conoscenze acquisite e i contatti fatti continueranno a pagare dividendi per tutti i soggetti coinvolti per qualche tempo a venire.

CHINAPLAS 2020 tornerà a Shanghai la prossima primavera, con lo spettacolo che si terrà nuovamente al National Exhibition and Convention Center (NECC), a Hongqiao, Shanghai, Cina, dal 21 al 24 aprile 2020. Per ulteriori informazioni, visitare il sito ufficiale dello spettacolo su www.ChinaplasOnline.com

CHINAPLAS 2019: a tremendous success

The event set Guangzhou attendance record showcasing innovative technologies 

CHINAPLAS 2019 closed its highly successful, four-day run in Guangzhou on May 24. The annual show held this year at the China Import & Export Fair Complex, Pazhou, in Southern China –– attracted 3,622 exhibitors and 163,314 professional visitors from all over the world. More than a quarter of attendees (42,005) were overseas visitors from over 150 countries and regions. The top 15 countries, in terms of visitors, were Brazil, India, Indonesia, Iran, Japan, South Korea, Malaysia, Pakistan, the Philippines, Russia, Singapore, Thailand, Turkey, Vietnam, and the United States. Currently, the world’s economic growth, including international trade, has been slowing down. The escalation of the Sino-US trade dispute, coupled with deterioration in trading conditions, has severely impacted global supply chains. Consequently, Chinese and foreign companies have been exercising increased caution in investments. This combination of complicated internal and external factors has served to depress economic growth. “Under the gloom of such a downturn, there was a gap between the number of visitors to CHINAPLAS 2019 and our previously set goal; we achieved a 5.19% increase compared to the last Guangzhou edition of show two years ago, ” said Ada Leung, General Manager of show organizer Adsale Exhibition Services Ltd. “Exhibitors from all over the world comprehensively showcased a diverse range of cutting-edge innovation and technology.

The halls were crowded with visitors. Many exhibitors have signed new contracts with customers at the show. Generally speaking, participants were very satisfied with the results of joining the show,” Leung added.

Advancing high-quality economic development

Technology is rapidly changing the world, and companies both upstream and downstream are tirelessly pursuing innovation. At CHINAPLAS 2019, plastics and rubber industries from all over the world came to display their latest wares. Exhibitors made more than 180 global or Asian launches of hot, new technologies. The exhibition halls exuded an aura of innovation. Just a handful of the highlights included: High/low-dielectric constant modified plastics and other high-performance materials for future 5G communication; lightweight materials designed to enhance new energy vehicles and future travel solutions; along with fiber-reinforced composite materials, graphene-based electrically conductive plastics, high-performance thermoplastic elastomers, additives to reduce unwanted VOC emissions and to change both the color and brightness of final products, plus liquid silicone and other high-tech materials. Plastics, meanwhile, owing to their versatility, continue to increasingly penetrate into many downstream application industries such as electrical and electronics, automotive, packaging, building materials, medical, sports, and leisure.

In the fair’s machinery exhibition area, digital smart manufacturing solutions showcased the implementation of various intelligent manufacturing options, while exhibitors also introduced a large number of high-performance, high-precision advanced equipment and a wealth of advanced molding processes. Visitors also got to see cost-effective, high-quality, small-batch, diversified production processes, in-mold decorating techniques, as well as polyurethane (PU) in-mold coating and flexible manufacturing technologies, multilayer injection molding and co-extrusion technologies, and automated all-in-one machines, among other high-end sophisticated technologies. “Going green” is now a core plank in the mission of most companies. The unstoppable trend of the circular economy was apparent at the show, as an abundance of high-performance, environmentally friendly and recyclable solutions were on display. The theme zones that focused on the circular economy – namely, the “Recycled Plastics Zone”, the “Recycling Technology Zone” and the “Bioplastics Zone” – proved hugely popular with visitors. Concurrent events were plentiful as well.

“Industry 4.0 Factory of the Future”, “Tech Talk”, “Design x Innovation”, “Medical Plastics Connect”, and the “Plastics Recycling & Circular Economy Conference and Showcase” all drew large crowds and featured a vigorous exchange of ideas while nourishing collaboration between various sectors.

Strong praise from exhibitors & visitors alike

During the four days at this plastics and rubber extravaganza, exhibitors and visitors learned from one another about new materials and techniques to enhance the competitiveness of their products in the market. It also offered an opportunity to meet with old friends, make new acquaintances, and look ahead to the industries’ future development trends. Exhibitors and visitors alike said they were generally satisfied with the exhibition, as indicated by the collection of comments from participants. So, there you have it. CHINAPLAS 2019 has now ended, but the knowledge gained and contacts made will continue to pay dividends for all involved for some time to come. CHINAPLAS 2020 will return to Shanghai next spring, with the show set to take place again in the National Exhibition and Convention Center (NECC), in Hongqiao, Shanghai, PR China, from April 21-24, 2020. For more information, please visit the official show site at www.ChinaplasOnline.com.