Brasile a SIAL Paris 2018 con tante nuove specialità

Brasile a SIAL Paris 2018 con tante nuove specialità

Alla fiera parigina sono state rappresentate 160 aziende Brasiliane. Diversi i produttori che hanno presentato specialità innovative utilizzando ingredienti tradizionali e di grande qualità

Dal caffè ai prodotti dolciari, dai frutti di bosco alle bevande, e molto altro. Il Brasile ha portato a SIAL 2018 un’ampia gamma di novità e specialità di tendenza ed è stato rappresentato da 160 espositori provenienti da tutto il Paese, che hanno mostrato il meglio della loro produzione a Parigi dal 21 al 25 Ottobre.

L’Açaí, uno dei frutti più salutari del pianeta, è da molto tempo tra i più conosciuti in Brasile per il suo sapore e i suoi sorprendenti benefici. Non stupisce quindi che sia uno dei principali protagonisti della fiera di quest’anno e che sia presente in maniera significativa in una serie di prodotti presentati dai brasiliani. Alcuni esempi sono le gelatine all’açaí di Manioca, la bevanda energetica naturale a base di stevia al gusto açaí, mate e guaraná di Organique, lo snack all’açaí e semi di chia di Native Berries, l’aceto all’açaí di SoulBrasil Cuisine, e i biscotti açaí, banana e proteine del siero di latte di Qpod.

La delegazione brasiliana a SIAL si è divisa tra 5 padiglioni, incluso quello dedicato esclusivamente al Brasile, e ha lanciato sul mercato una serie di nuovi prodotti. Tra le specialità, i biscotti integrali alle noci brasiliane di Massaleve e quelli a base di cupuaçu di Frutos da Amazônia; il pesto di anacardi di Brazilian Forest; la tradizionale salsa moqueca (stufato di pesce brasiliano) di Bazzar; la farina di manioca premium di Bhars; cachaça biologica di Abelha Cachaça; la quinoa biologica di Vapza; i broccoli e le chips di pastinaca di Frispy; la miscela di semi e cereali senza glutine di Miss Croc, che viene presentata in nove gusti differenti.

Il Brasile offre un range di prodotti di qualità salutari e nutrienti, dalla più nota acqua di cocco agli altri che in Europa si stanno scoprendo solo ora, come l’esotico cupuaçu, un frutto che arriva direttamente dall’Amazzonia. L’esportazione di frutti brasiliani in Europa è aumentata del 10% negli ultimi tre anni[1], a dimostrazione di quanto l’interesse europeo per il mercato ortofrutticolo brasiliano sia elevato.

“La partecipazione del Brasile a SIAL Paris 2018 evidenzia la grande ambizione e la modernità di uno dei maggiori produttori alimentari del mondo.” – afferma Roberto Jaguaribe, Presidente di Apex-Brasil, agenzia governativa per la promozione dei prodotti e dei servizi brasiliani nel mondo – “L’ampia gamma presentata a SIAL quest’anno testimonia la qualità e la diversità dei nostri prodotti. Siamo tra i leader mondiali nell’offrire nuovi ed interessanti alimenti salutari all’esigente mercato europeo. I 160 rappresentanti brasiliani dimostrano chiaramente il nostro impegno nel mercato alimentare per mantenere costante la tradizione, aggiungendo innovazione e sostenibilità.”

Coordinata da Apex-Brasil, la delegazione brasiliana a SIAL 2018 include esportatori di manzo e pollo, prodotti dolciari e cioccolato, biscotti e pasta, riso, frutta, cachaça, miele, latticini, caffè, vino, così come prodotti etnici e biologici brasiliani. SIAL è la più grande fiera di innovazione alimentare, con aziende da oltre 109 Paesi.

Apex-Brasil, agenzia governativa che ha l’obiettivo di promuovere l’export di prodotti e servizi brasiliani nel mondo, gioca anche un ruolo fondamentale nell’attrarre investimenti esteri in Brasile, identificando opportunità di business, promuovendo eventi strategici e supportando gli investitori stranieri disposti a fornire risorse in Brasile.

[1] Aumento del 9.9% tra il 2014 e il 2017


Apex – Brasil – Agenzia Governativa Brasiliana per la Promozione del Commercio e degli Investimenti – ha come obiettivo la promozione dei prodotti e dei servizi brasiliani all’estero e l’attrazione degli investimenti diretti esteri nei settori ritenuti strategici per l’economia brasiliana. Nell’ambito della sua mission, l’agenzia organizza diverse iniziative per promuovere il “brand Brasile” nel mondo, quali missioni ed incontri di business, supporto alle aziende brasiliane nella partecipazione a fiere internazionali, organizzazione di visite specifiche ad aziende locali da parte di buyer ed opinion-maker esteri, progetti ad hoc con l’obiettivo di rafforzare la presenza business del Brasile all’estero. Apex-Brasil svolge, inoltre, un ruolo di primo piano nell’attrazione degli investimenti esteri diretti nel Paese, identificando le migliori opportunità, promuovendo eventi strategici e supportando a 360 gradi gli investitori esteri.

Ufficio Stampa

Noesis Comunicazione – Federica Ciocia, Laura Mazza – apexbrasil@noesis.net – 02. 83105121