Beer Attraction: il meglio della produzione birraria italiana e internazionale

Beer Attraction: il meglio della produzione birraria italiana e internazionale

logo1Un business che vale circa 6 miliardi di euro per gli esercenti del settore Ho.Re.Ca. che, attraverso i propri canali, commercializza quasi otto milioni (7,8) di ettolitri di birra annui

Un business che vale circa 6 miliardi di euro per gli esercenti del settore Ho.Re.Ca. che, attraverso i propri canali (hotel, ristoranti, bar, caffè), commercializza quasi otto milioni (7,8) di ettolitri di birra annui (dati 2015). Un settore in salute, quello della produzione birraria, stando ai dati del recente studio sui consumi fuori casa condotto da Althesys per conto dell’Osservatorio Birra.

È in questa cornice, che torna agli inizi del nuovo anno Beer Attraction, l’evento internazionale organizzato da IEG (Italian Exhibition Group) dedicato all’industria delle specialità birrarie, alle birre artigianali e speciali e al food per il canale Horeca, che si svolgerà dal 17 al 20 febbraio 2018 alla Fiera di Rimini, con la sezione Food Attraction (in collaborazione con la Federazione Italiana Cuochi) e la fiera BBTech expo che svilupperà contenuti propri, grazie a partner importanti come il Cerb – Centro di Eccellenza per la Ricerca sulla Birra dell’Università di Perugia, al Dipartimento di Scienze e Tecnologie Alimentari dell’Università di Udine, DIEFFE e Unionbirrai.

Ricco il parterre delle new entry, con marchi celebri come Guinness, Krombacher, Raderberger, Hausbrand con il marchio Theresianer, mentre si confermano le presenze di Ceres, Forst, Peroni, Amarcord, Eggenberger.

A testimonianza di una edizione che si preannuncia ricca di espositori e di eventi cresce anche il numero e l’importanza dei distributori, da Interbrau che conferma e amplia la propria presenza ad importanti novità come quelle rappresentate da Cuzziol e San Geminiano.

Si rafforza ulteriormente anche il settore Food, con gli ingressi di realtà leader come Grandi Molini Italiani Spa, Olitalia e il ritorno di Italmill Food, tre realtà che dominano nel settore pizza, un settore che anche quest’anno troverà ampia eco nell’ambito di Food Attraction nella Pizza Arena, dove torna la competizione per il titolo di Campione della Pizza: 30 pizzaioli si daranno battaglia a colpi di farina, mozzarella e pomodoro.

L’unione fa la forza e a Food Attraction a dare forma concreta al concetto saranno le aziende Lantmannen Unibake, leader nella produzione di pane per hamburger gourmet, Baldi Carni, azienda marchigiana inventrice dell’Angusburger e Unilever Food Solutions con il marchio Hellmann’s che condivideranno  un’area all’interno della quale per l’intera durata dell’evento fieristico proporranno quotidianamente show cooking ed eventi che avranno il loro culmine nella giornata del 19 febbraio con la prima edizione della prima Burger Battle italiana.

Con Beer Attraction IEG torna anche ad ospitare il premio Birra dell’Anno, promosso da Unionbirrai, giunto alla 13a edizione (la quinta a Rimini). Un riconoscimento, assegnato da una qualificata giuria internazionale, composta da 84 esperti degustatori provenienti da tutto il mondo, che premia le migliori birre artigianali italiane. La premiazione è prevista nella zona denominata Beer Arena sabato 17 febbraio 2018 alle 14.

Proseguendo lungo un percorso che punta a suggerire e favorire l’abbinamento birra e food made in Italy, Food Attraction Lab organizzato da IEG con la collaborazione di Cast Alimenti e Unionbirrai punterà invece a costruire un ponte tra birra e food, mostrando agli imprenditori della ristorazione come fare dell’abbinamento tra il food di qualità e le birre artigianali un elemento di business.

Beer Attraction è anche occasione di formazione per chiunque voglia approfondire le proprie competenze e conoscenze. In collaborazione con Unionbirrai, ogni giorno in programma momenti di formazione suddivisi in Corsi di degustazione e numerosi corsi di spillatura.

www.beerattraction.it

BeerAttraction2017_Birra_ZAN_3770The best Italian and international beer at Beer Attraction

Business worth about 6 billion euro for the Ho.Re.Ca. sector that, through its channels, sales about eight million (7,8) hectoliters of beer a year

Business worth about 6 billion euro for the Ho.Re.Ca. sector that, through its channels (hotels, restaurants, bars, and cafés, selling nearly eight billion (7,8) hectoliters beer a year (2015). The beer sector is significantly thriving, according to a recent study carried out by Althesys for Osservatorio Birra.

This is the framework for Bear Attraction, international event taking place this year from 17 to 20 February and organized by IEG – Italian Exhibition Group and dedicated to specialty, artisan and special beer, and food service as regards the Ho.Re.Ca. area, with the Food Attraction section (in cooperation with Federazione Italiana Cuochi) and BBTech Expo developing its main core also thanks to important partners such as Cerb – Italian Brewing Research Centre of University of Perugia, Department of Science and Food Technologies of University of Udine, DIEFFE and Unionbirrai.

A wealth of new brands will be attending the event, such as Guinness, Krombacher, Raderberger, Hausbrand with Theresianer, as well Ceres, Forst, Peroni, Amarcord, and Eggenberger that participated also in previous editions.

To evidence a rich list of exhibitors and event programme, there is a growing number of important distributors, like Interbrau that confirms and extends with great news such as Cuzziol and San Geminiano.

The Food sector has been further developed with new names such as Grandi Molini Italian Spa, Olitalia and Italmill Food, three highly renowned names of the pizza sector, which is having great importance in Food Attraction’s Pizza Arena, competition for 30 pizzaioli who will compete to be the Pizza Champion.

At Food Attraction companies such as Lantmannen Unibake, leader in gourmet hamburger bread, Baldi Carni, inventor of Angusburger, and Unilever Food Solutions with Hellmann’s, will concretize the famous saying “united we stand”: they will share a common exhibition area and propose daily show cooking events, which will top with the first Italian Burger Battle on 19 February.

Beer Attraction will also house the 13th edition of Birra dell’Anno award (Beer of the Year), promoted by Unionbirrai. This award will be given by an international jury consisting of 84 expert tasters coming from the world over, who will decide on the best Italian craft beers. Award-giving ceremony – called Beer Arena – will take place on 17 February 2018, at 2 p.m.

Following its course that wants to suggest and favour beer-Italian food match, Food Attraction Lab, organized by IEG jointly with Cast Alimenti and Unionbirrai, will aim at building a bridge between beer and food, showing to catering entrepreneurs that combining quality food and craft beer is added-value element to their business.

Beer Attraction will also be a moment of training for anyone wanting to extend its knowledge and experience. In fact, beer tasting and tapping training courses will be held on a daily basis, in cooperation with Unionbirrai.

www.beerattraction.it