AUSPACK 2019: ciò che è buono per il pianeta fa bene agli...

AUSPACK 2019: ciò che è buono per il pianeta fa bene agli affari

Esperti di sostenibilità pronti a svelare la trasformazione dell’industria alla conferenza Business and Industry di AUSPACK 2019

 Con l’obiettivo nazionale del 2025 focalizzato sui rifiuti da imballaggio che reppresenta una delle più grandi sfide odierne, l’industria degli imballaggi e delle lavorazioni è pronta a essere leader nella sostenibilità. “La sostenibilità sarà il tema principale del primo giorno della conferenza AUSPACK 2019 Business and Industry Conference “, ha dichiarato Mark Dingley, presidente della Australian Packaging & Processing Machinery Association (APPMA), che presenta la conferenza inaugurale di due giorni nell’ambito della Packaging e Processing Week 2019. Il dott. Michael Okoroafor, vicepresidente di Global Sustainability and Packaging Innovation a McCormick (USA), si occuperà della presentazione di apertura della conferenza: una panoramica del settore riguardo gli elementi chiave che guidano il futuro del packaging per FMCG. “Il Dr Okoroafor, che è stato inserito l’anno scorso nella Hall of Fame di Packaging and Processing PACK EXPO International, è un leader nell’innovazione che ha oltre 40 brevetti registrati a suo nome. Condividerà le sue intuizioni sull’uso dell’innovazione del packaging trasformativo e su una catena di fornitura riallineata pensata per guidare la crescita del settore FMCG. Mostrerà in che modo, in futuro, le esigenze di sostenibilità muoveranno un’economia circolare e plasmeranno le innovazioni per le società di beni di largo consumo, fornendo alcuni esempi di innovazioni di successo che stanno trasformando non solo l’industria, ma la società nel suo complesso. “L’ intervento del dott. Okoroafor sarà seguito da un gruppo di amministratori delegati delle principali organizzazioni australiane per la sostenibilità che parleranno di ciò che fa bene al pianeta e che fa bene per gli affari e, lavorando con le opportunità emergenti dal National Packaging Waste Target 2025”. Il mediatore dell’evento è Craig Reucassel, noto a molti come scrittore e presentatore del “War on Waste” della ABC, mentre, la lista degli altri relatori include: Brooke Donnelly, CEO della Australian Packaging Covenant Organization (APCO); Steve Lapidge, CEO Fight Food Waste Cooperative Research Centre; e Paul Klymenko, CEO di Planet Ark. “È stato detto che il 2025 National Packaging Waste Target rappresenta per l’industria una delle più grandi sfide che abbiamo visto nei tempi moderni. Tuttavia, è importante riconoscere che dentro ogni sfida c’è anche un’opportunità, quindi quest’intervento si focalizzerà sul potenziale che si trova davanti l’industria del packaging e della lavorazione per poter essere un leader nella sostenibilità. I relatori esamineranno il ruolo che il packaging ha nel ridurre al minimo lo spreco di cibo e le innovazioni, distanziandosi dal packaging monouso e riducendo lo spreco alimentare, oltre al potenziale dell’economia circolare alimentare. Le implicazioni per l’industria e per i consumatori del 2025 National Packaging Waste Targe costituiranno un interessante argomento di discussione anche per molti “.Dingley ha detto che c’è molto da guadagnare dalla collaborazione tra organizzazioni.”La collaborazione con gli altri offre un’economia di scala alle aziende e amplia le loro competenze disponibili per trovare soluzioni che molto probabilmente non troverebbero lavorando da sole.”Il dibattito parlerà di questo, ma, poiché ci sono così tanti vantaggi nella collaborazione del settore per raggiungere la sostenibilità, sarà l’unico focus della presentazione principale che seguirà la discussione del panel. Questa nota chiave all’apertura dell’evento, darà il via alla prima conferenza: lavorazione e confezionamento. Si concentrerà sul valore della collaborazione del settore nella ricerca di soluzioni sostenibili, cercando in che modo l’industria possa collaborare per creare inizialmente soluzioni sostenibili, e poi un settore sostenibile “.Dingley ha dichiarato che, poiché la sostenibilità è stata così importante per l’industria dell’imballaggio e della lavorazione, la sostenibilità e l’innovazione faranno parte della discussione nella prima sessione. In seguito, nel programma ci sono anche la crescita del business, una tavola rotonda su come l’e-commerce sta scuotendo la catena di approvvigionamento.AUSPACK Business and Industry si terrà presso il Melbourne Convention and Exhibition Center, martedì 26 marzo e mercoledì 27 marzo 2019. Per registrarsi e per ulteriori informazioni, visitare https://www.auspack.com.au/business -e-industria-conferenza /.

What’s good for the planet is good for business

Sustainability experts to reveal industry-transforming innovations at AUSPACK Business and Industry Conference 2019

With the 2025 National Packaging Waste Target presenting one of the largest challenges today, the packaging and processing industry is poised to be a leader in sustainability.

“Sustainability will be a key focus on day one of the AUSPACK 2019 Business and Industry Conference,” said Mark Dingley, Chairman of the Australian Packaging & Processing Machinery Association (APPMA), which is presenting the two-day inaugural conference as part of Packaging and Processing Week 2019. Dr Michael Okoroafor, Vice President of Global Sustainability and Packaging Innovation at McCormick (USA), will give the conference’s opening keynote presentation – an industry outlook on key insights driving the future of packaging for FMCG.  “Dr Okoroafor, who was inducted into the Packaging and Processing Hall of Fame at last year’s PACK EXPO International, is an innovation leader with more than 40 patents to his name. He’ll share his insights on using transformational packaging innovation and a re-aligned supply chain to drive FMCG industry growth. He’ll look at how sustainability needs will push the circular economy and shape innovations in the future for FMCG companies, giving some examples of successful innovations that are transforming not only the industry, but society as a whole. “Dr Okoroafor will be followed by a panel of CEOs from leading Australian sustainability organisations talking about what’s good for the planet being good for business, and working through the opportunities surfacing from the 2025 National Packaging Waste Target.” The panel’s facilitator is Craig Reucassel, who many will know as the writer and presenter of ABC’s “War on Waste”, while other panellists include Brooke Donnelly, CEO of the Australian Packaging Covenant Organisation (APCO); Steve Lapidge, CEO of the Fight Food Waste Cooperative Research Centre; and Paul Klymenko, CEO of Planet Ark. “It’s been said that the 2025 National Packaging Waste Target is giving industry one of the biggest challenges we’ve seen in modern times. However, it’s important to recognise that in every challenge there really is an opportunity, so this expert panel session will focus on the potential now in front of the packaging and processing industry to be a leader in sustainability. They’ll look at the role packaging has in minimising food waste, innovations as we both move away from single-use packaging and reduce food waste, plus the potential of the circular food economy. The implications for industry and for consumers of the 2025 National Packaging Waste Target will be an interesting discussion point for many too.” Mr Dingley said there was much value to be gained from inter-organisation collaboration. “Collaborating with others gives businesses an economy of scale and broadens their available skill sets to find solutions that they most likely just would not find by working on their own. “The panel will talk about this, but because there are so many benefits around industry collaboration in achieving sustainability, it will be the sole focus of the keynote presentation following the panel discussion. This keynote after morning tea, kicks off stream one in the conference, processing and packaging. It will concentrate on the value of industry collaboration in finding sustainable solutions, looking at how industry can work together to initially create sustainable solutions, then overarchingly to create a sustainable industry.”Mr Dingley said because sustainability was so important to the packaging and processing industry, sustainability and innovation will be part of the discussion in the first session in stream, business growth, a panel discussion about how e-commerce is shaking up the supply chain. The AUSPACK Business and Industry Conference will be held at the Melbourne Convention and Exhibition Centre, Tuesday 26 March to Wednesday 27 March, 2019. To register, and for more information, please visit https://www.auspack.com.au/business-and-industry-conference/.