Atlas Copco: qualità e sicurezza scelte da Felsineo

Atlas Copco: qualità e sicurezza scelte da Felsineo

Schermata 2017-12-05 alle 11.56.21Atlas Copco e Felsineo sono perfettamente in sintonia nella volontà di garantire la massima sicurezza ai consumatori

Oggi i consumatori richiedono benessere e sicurezza. In questo ambito svolgono un ruolo importante sia le percezioni personali sia il clima di fiducia generale. Nel settore alimentare la fiducia è un patrimonio che va conservato ed ampliato costantemente perché l’attenzione dei consumatori è massima.

Dal punto di vista generale possono risultare utili le norme europee che assicurano la protezione “Farm to Fork” – dall’azienda fino alla tavola – mentre dal punto di vista del consumatore, legato perciò alla percezione personale, esistono le certificazioni che possono essere adottate dalle aziende.

Per il settore alimentare si fa riferimento allo standard ISO 22000 che consente a tutte le aziende coinvolte nella filiera – anche in modo indiretto – d’identificare tutti i rischi a cui sono esposte per poterli gestire in maniera efficace. L’incontro tra Felsineo ed Atlas Copco è avvenuto sulla base di queste esigenze e sulla condivisione della medesima filosofia industriale. È stato posto l’accento sulla sicurezza e sull’innesto di processi innovativi all’interno di una produzione tradizionale.

Felsineo, azienda leader nella produzione di mortadella, ha un forte legame con Bologna e con il suo tradizionale insaccato. Le mortadelle Felsineo sono prodotte da settant’anni senza aromi artificiali, coloranti ed additivi: una specializzazione che ha radici nella tradizione. Genuinità, artigianalità e passione hanno aperto a Felsineo i mercati esteri: è certificata per l’export in USA ed è l’unico esportatore verso il mercato cinese.

L’estrema attenzione verso le problematiche ambientali e la volontà di garantire sicurezza ai propri consumatori si è concretizzata con la certificazione specifica per l’industria alimentare: lo standard ISO 22000. Felsineo è stata infatti la prima azienda nel settore delle carni ad ottenerla.

Atlas Copco è da sempre alla ricerca di soluzioni innovative per semplificare e migliorare la vita aziendale, e, nello specifico, già dal 2010 è stata la prima azienda di compressori ad ottenere la certificazione ISO8573-1 Class Zero per i compressori della serie Z, definendo un nuovo standard certificativo per la purezza dell’aria e gettando di fatto le basi per la certificazione ISO 22000.

Grazie a questa certificazione, Atlas Copco è l’unico produttore di compressori che possiede gli stessi standard qualitativi richiesti nel settore alimentare; una scelta che garantisce affidabilità, disponibilità e condivisione degli stessi valori.

Atlas Copco è nota per la sua gamma di compressori della serie Z (Oil Free) progettati soprattutto per applicazioni che richiedono aria di elevata qualità, e completamente esente da olio.

Per questo, Felsineo, cliente attento e virtuoso, ha recentemente rinnovato il parco macchine, confermando di fatto la tecnologia Oil Free già in uso, ed inserendo un nuovo compressore a velocità variabile per sopperire al recente incremento di produzione.

Il compressore ZT75 VSD con in nuovo inverter Neos (specificatamente progettato da Atlas Copco per queste macchine) consente di ottimizzare i consumi di sala andando a produrre (assieme agli altri nuovi compressori 2xZT 45) il giusto quantitativo di aria compressa in base alla richiesta della produzione.

Infine, una centralina dedicata per la gestione / ottimizzazione dei consumi energetici, consente di avere un impianto aria compressa affidabile ed efficiente, ed in linea con le sempre maggiori aspettative di mercato.

La scelta di inserire i compressori Oil-Free di Atlas Copco per l’azionamento di valvole ed elettrovalvole è quindi perfettamente in sintonia con la volontà di Felsineo di garantire sicurezza ai propri consumatori: oli e grassi non devono mai entrare in contatto con la materia prima.

Felsineo ha scelto la sicurezza garantita da Atlas Copco in ogni fase della produzione e della manutenzione. Atlas Copco si è infatti proposta come partner unico dall’installazione alla misurazione e ha fornito soluzioni su misura. La certificazione ISO 22000 rilasciata da Atlas Copco fornisce un ulteriore vantaggio: facilita la fase di audit anche dal punto di vista dell’esportazione – ad esempio verso gli USA dove vigono norme stringenti che non riguardano soltanto il prodotto ma anche la manutenzione.

L’utilizzo di compressori Oil-Free è una reale garanzia che Atlas Copco offre a tutta l’industria alimentare.

“Qualità dei prodotti significa innanzitutto scegliere la migliore carne italiana ma è necessario essere certi che i prodotti non siano contaminati dai macchinari di produzione. Usare Oil-Free significa rispettare i propri consumatori offrendo un prodotto buono e assolutamente sicuro. Significa rispondere pienamente alla domanda di sicurezza”, afferma l’Ing. Antonio Costantino Responsabile Industrializzazione della Felsineo. “Se le esigenze produttive richiedono macchinari Oil-Free, e questa esigenza è assoluta nel campo alimentare, medicinale, beverage, non bisogna guardare altro; lo ribadisco: la sicurezza viene prima di tutto”.

Atlas Copco è un gruppo industriale leader a livello mondiale nella produzione di compressori, espansori, vuoto e sistemi di trattamento dell’aria, di apparecchiature per il settore delle costruzioni e della estrazione mineraria, di utensili elettrici e di sistemi di assemblaggio. Con prodotti e servizi innovativi, Atlas Copco offre soluzioni per la produttività sostenibile, efficienza energetica ed ergonomia. L’azienda fondata nel 1873, ha sede a Stoccolma, Svezia, ed è presente in più di 180 paesi. Nel 2016, Atlas Copco contava più di 45.000 dipendenti e ha registrato un fatturato di 101 miliardi di corone svedesi (11 miliardi di Euro). Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.atlascopcogroup.com.

La Divisione Compressori è una Divisione di Atlas Copco Compressor Technique. Sviluppa, produce e commercializza compressori d’aria a iniezione d’olio e oil-free, pompe per vuoto, soffianti, generatori di gas, soluzioni per il trattamento dell’aria e sistemi di controllo e monitoraggio dei compressori. Oltre a disporre di una vasta gamma di prodotti per svariati tipi di industrie, è in grado di fornire anche soluzioni dedicate per i clienti che operano nei settori marino, ferroviario, medicale e dell’oil & gas. L’obiettivo principale della Divisione è quello di migliorare ulteriormente la produttività dei propri clienti. Centri di produzione sono situati in Belgio, Stati Uniti, Cina, India, Germania e Italia.

www.atlascopco.it

ZT-55-VSD-Classic-ghostFelsineo chooses Atlas Copco quality and safety

Atlas Copco and Felsineo perfectly agree on the determination to grant consumers the highest safety

Nowadays, consumers ask for well-being and safety; in this particular issue personal perception and general trust play an important role. In the food sector, trust needs being preserved and constantly developed since consumers’ attention is at the top.

An overview shows that European norms granting “farm to fork” protection may be useful, but from a consumer’s point of view, tied to a personal perception, there are some certifications that companies can get.

ISO 22000 standard is essential for food companies to ensure that all relevant food safety hazards are identified and adequately controlled. Felsineo and Atlas Copco share same industrial philosophy and have agreed on those requirements. They stressed on safety and the importance of generating innovative processes inside traditional production.

Felsineo, leading mortadella producer, has a strong bond with the city of Bologna and its traditional sausage, which has been produced with no artificial flavours, colouring or additives for seventy years: that is specialization grounding on tradition. Genuineness, craftmanship and passion have opened foreign markets to Felsineo, which is certified to export to the USA and is the only mortadella exporter to the Chinese market.

Utter attention to environmental issues and determination to guarantee safety to its consumers are concretized by a specific certification for the food industry: standard ISO 22000. Felsineo has been the first company in the meat sector to get this type of certification.

Atlas Copco has always aimed at finding innovative solutions to simplify and improve corporate life and, in particular, in 2010 it was the first company to produce compressors to get Class Zero ISO8573-1 certification for its compressors Series Z, thus defining a new certification standard for air purity and laying the foundation of ISO 22000.

Thanks to this certification, Atlas Copco is the only compressor producer to have the same qualitative standards that are usually requested in the food sector; such decision guarantees reliability, availability, and value sharing.

Atlas Copco is renowned for its compressors Series Z (oil free), mainly designed for applications that need high-quality and oil-free air. Felsineo, careful and virtuous customer, has recently renovated its machine fleet, and confirmed the oil-free technology already being used adding a new variable speed compressor to keep up with recent production increase.

Compressor ZT75 VSD equipped with new inverter Neos (purposely designed by Atlas Copco for these machines) allows optimizing room consumption by producing (together with new compressors 2xZT 45) the requested quantity of compressed air.

In conclusion, a control board for energy consumption management/optimization enables having an efficient and reliable compressed air plant, fully responding to the market’s ever demanding requirements.

The decision to choose Atlas Copco oil-free compressors to operate valves and electro-valves conveys Felsineo’s policy of granting its consumers the highest safety: never must oil and grease come in contact with raw materials.

Felsineo has chosen Atlas Copco’s full safety for each production and maintenance phase. In fact, Atlas Copco offered to be the unique partner from installation to measure, and it has also provided tailored solutions. Atlas Copco’s ISO 22000 certification is further benefit for it facilitates audit stage, also as regards exportations to the USA, for instance, where stringent norms on product and maintenance are requested.

Oil-free compressors are the guarantee that Atlas Copco offers to the whole food industry.

“Product quality means choosing the best Italian meat, but we need to be absolutely certain that products are no way contaminated by production machinery. Using oil-free components means respecting consumers by offering them a good and totally safe product. It also means fully complying with safety requirements,” says Eng. Antonio Costantino, Felsineo’s Industrialization Manager. “When production requirements require oil-free machinery – and that is crucial in food, medical and beverage industries – we cannot look aside. I stress again that safety always comes first.”