TecnAlimentaria Catalogue in Russian-Eglish 2014 – Food & Beverage

Pubblicato in Beverage Industry, Food Industry | Contrassegnato , | Commenti disabilitati

TecnAlimentaria Beverage Industry – Aprile_April 2014

 

Pubblicato in Beverage Industry, News | Contrassegnato | Commenti disabilitati

TecnAlimentaria è presente a Enolitech 2014

TecnAlimentaria_Stand_Enolitech_2014

Dal 6 al 9 Aprile ci trovate presso l’Enolitech 2014
http://www.enolitech.it/

Pubblicato in News | Contrassegnato , | Commenti disabilitati

TecnAlimentaria Food Industry – Marzo-March 2014

Pubblicato in Food Industry | Commenti disabilitati

P.E.T. Engineering: un anno in crescita – P.E.T. Engineering: a year of growth

PET-F2012-07-PT-0124

P.E.T. Engineering, azienda specializzata nel design e nell’industrializzazione di contenitori in PET, chiude il 2013 in crescita con un aumento di fatturato del 45% rispetto al 2012 e un EBITDA del 15%.
A trainare la crescita sono ancora i mercati esteri nei quali l’azienda trevigiana genera circa l’82% del fatturato totale, con ben il 70.58% proveniente dalla zona ExtraCee e, in particolare, dalla Federazione Russa.
I risultati all’export derivano, come sostiene Moreno Barel, C.E.O. di P.E.T. Engineering, “da un servizio che sa coniugare il design con la sua industrializzazione, l’innovazione con il made in Italy, sempre molto apprezzato oltre confine. Il 2013, oltre che per i traguardi raggiunti in termini di ordini e fatturato, è stato l’anno dei riconoscimenti che hanno premiato gli sforzi di una PMI che crede nel capitale umano e nell’impegno”.
L’aumento di fatturato e l’ottima marginalità hanno permesso all’azienda di investire in nuove risorse e di incrementare il proprio organico del 30%. Lo scopo delle assunzioni è stato quello di potenziare i team multidisciplinari, formati da designer, ingegneri e ricercatori, che lavorano sinergicamente su ogni progetto.

-

P.E.T. Engineering, specialized in the design and manufacturing of PET containers, closed an extremely positive 2013 with an increase in turnover of 45% compared to the previous year, and a 15% EBITDA.
This success has been prompted once again by foreign markets, where the Treviso-based company generates approximately 82% of its total sales, 70.58% of which comes from the outside the UE, and in particular from the Russian Federation.
Moreno Barel, C.E.O. of P.E.T. Engineering, states that these export results derive from “a service capable of combining design and manufacturing, innovation and Made-in-Italy, always greatly appreciated across the border. As well as being a year of achievements in terms of orders and turnover, 2013 was the year of awards which recognized the efforts of an SME that believes in human capital and commitment”.
In fact, the increase in turnover and excellent profits enabled the company to invest in new resources and favoured a 30% increase of the staff. The purpose of this was to empower multidisciplinary teams consisting of designers, engineers and researchers, to work together on every project.

www.petengineering.com

 

Pubblicato in News | Commenti disabilitati

SYNCHROBOX BB

_MG_0363
Il più recente sviluppo a marchio DIZMA: la flow-pack a ciclo continuo per confezioni a dimensione variabile

Presente da oltre 40 anni sul mercato, il marchio Dizma affianca Stiavelli nella divisione Packaging del Gruppo Pavan.
Il più recente sviluppo a marchio Dizma si concretizza nella nuova Synchrobox BB,  confezionatrice elettronica a ciclo continuo progettata per il confezionamento in orizzontale di prodotti solidi in film termosaldante, anche se di dimensioni non costanti e posizionati in modo non ordinato sul nastro di carico.
Grazie alla fasatura automatica variabile “Dizma A.P.A. System” (Automatic Pitch Adjustment), Synchrobox BB può confezionare in continuo prodotti di diverse dimensioni: il nastro di carico, comandato da un motore brushless, viene mantenuto automaticamente in fase con il gruppo di taglio da due fotocellule a barriera che leggono in continuo posizione e lunghezza del prodotto. Il passo di taglio e la distanza fra i prodotti vengono gestiti dal PLC dalla confezionatrice in funzione al programma preimpostato, con una capacità che può raggiungere i 100 cicli al minuto.
Synchrobox BB è equipaggiata di gruppo traino e saldatura longitudinale P.T.S. (Piastra Termo Saldante) comandato da motore brushless e costituito da 4 coppie di ruote saldanti e traino film con sistema pneumatico di apertura ruote e regolazione micrometrica dell’inclinazione. La trasmissione di potenza ai saldatori avviene tramite gruppo anelli/spazzole a bassissima resistenza.

-

SYNCHROBOX BB

 The most recent development by DIZMA,  is a continuous flow-pack machine for variable-sized packages

The Dizma trademark, on the market for over 40 years, operates alongside Stiavelli in the Packaging Division of the Pavan Group. The most recent development of the Dizma trademark comes as the new Synchrobox BB, an electronic, continuous cycle packaging machine designed for the horizontal packaging of all solid products in heat sealing film, even when the products are not of uniform size or arrive on the in feed conveyor in an irregular manner.
Thanks to its automatic variable a synchronization feature, the Dizma A.P.A. System (Automatic Pitch Adjustment), the Synchrobox BB, can package products of various sizes in a continuous cycle: the infeed conveyor, controlled by a brushless motor, is automatically kept in synch with the cutting unit by two barrier photocells which continuously read the position and length of the product. The cutting pitch and the distance between the products is controlled by the packaging machine’s PLC, based on the present program, with a production capacity which can reach up to 100 cycles/minute.
Synchrobox BB is fitted with a towing unit and a longitudinal heat sealing pad controlled by a brushless motor and made up of 4 pairs of sealing and film tow wheels with a pneumatic wheel opening system and micrometric tilt adjustment. Power is driven to the sealers by a very low resistance rings/brushes unit.

 

Pubblicato in News | Commenti disabilitati

Cribis Dun&Brandstreet assegna al Gruppo Pavan il massimo livello di affidabilità commerciale

pavan_news

Cribis Dun&Brandstreet, leader mondiale nel settore dei sistemi di informazioni creditizie e business information, assegna a Pavan il rating 1 per affidabilità nelle relazioni commerciali. Questo riconoscimento, assegnato a meno del 6% delle aziende analizzate, rappresenta l’indicatore sintetico della consistenza e della rischiosità di una società. Viene assegnato sulla base dell’analisi delle transazioni di pagamento, dei flussi finanziari, dell’andamento dei pagamenti ed in generale della solidità patrimoniale dell’azienda.

Anche nella comparazione settoriale Pavan rappresenta un’eccezione: il rating medio di settore basato sull’analisi di circa 1600 aziende, è valutato al livello 3, mentre nel periodo recente di osservazione (24 mesi) il valore per Pavan è sempre rimasto stabile al livello 1.

Tale riconoscimento rappresenta un’ulteriore conferma dell’affidabilità del Gruppo Pavan, incrementando la fiducia di fornitori, clienti e stakeholders nell’instaurare o  consolidare rapporti duraturi e reciprocamente profittevoli.

www.pavan.com

-

CribisDun &Brandstreet assigns the highest level of commercial reliability to the Pavan Group 

Cribis Dun & Brandstreet, a world leader in the credit information systems and business information sector, assigns a rating of 1 to Pavan for reliability in trade relations.
This prize, awarded to less than 6% of the companies analyzed, is the synthetic indicator of the size and the riskiness of a company. It is awarded on the basis of analysis of payment transactions, cash flows, payment trends and in general the financial soundness of the company.
Even in market comparison Pavan is an exception: the average rating for this sector, based on the analysis of about 1600 companies, is valued at level 3, while in the recent observation period (24 months), the value for Pavan has remained stable at level 1.
This recognition further represents the reliability of the Pavan Group, increasing the confidence of suppliers, customers and stakeholders in establishing or strengthening mutually profitable and lasting relationships.
www.pavan.com

 

 

Pubblicato in News | Commenti disabilitati

TecnAlimentaria Beverage Industry – Febbraio_February 2014

Pubblicato in Beverage Industry | Commenti disabilitati

1974 – 2014: P.E. LABELLERS FESTEGGIA I SUOI PRIMI 40 ANNI DI ATTIVITÀ

PE 40 Anni web

Quest’anno P.E LABELLERS raggiunge il traguardo dei 40 anni di attività.
Nel tempo l’azienda si è evoluta ed è cresciuta, arrivando a posizionarsi come Leader mondiale nella produzione esclusiva di macchine etichettatrici automatiche, raggiungendo un organico di quasi 400 persone.

Fin dalle proprie origini, le strategie adottate da P.E. LABELLERS sono state prevalentemente due:

- Suddividere la produzione in stabilimenti dedicati alle varie lavorazioni, per ottenere una qualità generale nelle macchine finite, di livello superiore.

- Essere presente sul mercato internazionale come “fornitore locale”, grazie ad una forte strategia commerciale che comprende sedi produttive negli Stati Uniti, Brasile e Algeria oltre alle filiali commerciali, complete di servizi di assistenza post-vendita e ricambi, in Cina, Regno Unito e Francia.

Lo spirito intraprendente è rimasto inalterato nel corso degli anni, ne è testimonianza il fermento dell’azienda che nel corso del 2013 ha presentato tre nuovi progetti, l’ultimo dei quali (la sleeveratrice MAYA), è stato presentato in occasione del Simei.

Nel 2014 P.E. LABELLERS parteciperà ad un ampio numero di fiere nel mondo, tra cui INTERPACK (Dusseldorf), CIBUS TECH (Parma), PACK EXPO e PHARMA EXPO (Chicago), BRAU BEVIALE (Norimberga), per la prima volta come espositore diretto, e EMBALLAGE (Parigi).

Per saperne di più sull’azienda, visita il sito www.pelabellers.com , disponibile in italiano, inglese, francese, spagnolo, russo e portoghese.

 

-

1974 – 2014: P.E. LABELLERS CELEBRATES 40 YEARS OF BUSINESS

This year P.E LABELLERS passed the milestone of 40 years of business.
Over time, the company has evolved and grown, attaining a world leadership position in the exclusive production of   automatic labelling machines, with a staff of almost 400 people.

From the very beginning, the strategy adopted by P.E.  LABELLERS has mainly been twofold:
- To subdivide production into plants dedicated to various processes, to obtain a general high-level quality of the finished machines.
- To be present in the international market as a “local supplier”, thanks to a strong marketing strategy that includes manufacturing facilities in the United States, Brazil and Algeria as well as sales offices, including after-sales and spare parts services, in  China, the UK and France.
The enterprising spirit has remained unchanged over the years. The company’s efforts, which in 2013 presented three new projects, testify to this, the last of which (the MAYA sleeve applicator), was presented at Simei.
In 2014 P.E. LABELLERS will participate in a large number of trade fairs around the world, including INTERPACK (Dusseldorf), CIBUS TECH (Parma), PACK EXPO and PHARMA EXPO (Chicago), BRAU BEVIALE (Nuremberg), for the first time as a direct exhibitor, and EMBALLAGE (Paris).
To learn more about the Company, visit the website www.pelabellers.com available in Italian, English, French, Spanish, Russian and Portuguese.

 

Pubblicato in News | Commenti disabilitati

Gulfood, crescita record ininterrotta – Gulfood, unbroken record of growth

gulfood
La 19a edizione del salone si svolgerà presso il DWTC – Dubai World Trade Centre dal 23 al 27 febbraio 2014 prossimi e coprirà cinque giorni, come voluto da Sua Maestà lo Sceicco Sheikh Mohammed Bin Rashid Al Maktoum, vice presidente, primo ministro e sovrano degli Emirati Arabi Uniti.
Gulfood ora vanta un’ulteriore area espositiva di 27.000 mq per i 4.500 espositori locali, regionali e internazionali che si concentreranno su servizi alimentari, mercato al dettaglio e accoglienza, e esploreranno le opportunità internazionali di networking con oltre 80.000 visitatori da tutto il mondo. “La lista di attesa per lo spazio espositivo diventa ogni anno sempre più lunga e noi siamo sempre più impegnati per migliorare la straordinaria esperienza Gulfood a vantaggio del maggior numero di aziende e per dare ai visitatori una scelta ancora più vasta”, afferma Trixie LohMirmand, Senior Vice President, Exhibitions & Events, DWTC.
“I cambiamenti innovativi alla fisionomia del salone porteranno ad una piattaforma più concentrata sui prodotti alimentari pronti e sull’industria alimentare con opportunità eccezionali per gli espositori e i visitatori”.
Gulfood 2014 ospiterà la quinta edizione dei Gulfood Awards, piattaforma che riconosce l’eccellenza e l’innovazione dell’industria alimentare e delle bevande.

www.gulfood.com

The 19th edition of the show which runs from 23-27 February 2014 at Dubai World Trade Centre (DWTC) will be expanded to five days under a directive issued by His Highness Sheikh Mohammed Bin Rashid Al Maktoum, UAE Vice-President, Prime Minister and Ruler of Dubai.
Gulfood now boasts an additional 27,000m² of freed-up floor-space for 4,500 local, regional and international exhibitors to focus on the foodservice, retail and hospitality trade, and explore international networking opportunities with more than 80,000 global visitors. “The waiting list for exhibition space at Gulfood grows longer every year, as does our priority to extend the remarkable Gulfood experience to as many companies as possible and deliver as much choice for our visitors,” said Trixie LohMirmand, Senior Vice President, Exhibitions & Events, DWTC. “The innovative changes to the show’s make-up will deliver a tighter, more focused platform for the finished food and beverage industry with exceptional new opportunities for exhibitors and trade visitors.”
Gulfood 2014 also marks the fifth edition of the Gulfood Awards, the definitive platform for recognising excellence and innovation in the food and drink industry.

www.gulfood.com

 

Pubblicato in News | Commenti disabilitati